Mondiali: I convocati degli Usa

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 10 NOV – Anche il ct degli Stati Uniti, Gregg Berhalter, ha reso nota oggi la lista dei 26 giocatori convocsati per i Mondiali in Qatar, in cui gli americani faranno parte del gruppo B con Inghilterra, Galles e Iran. Dell’elenco fanno parte l’ ‘italiano’ McKennie della Juventus, il figlio d’arte Timothy Weah e un italiano di passaporto. E’ il ventenne Yunus Musah, che gioca nel Valencia di Gattuso. Nato a New York, ma poi trasferitosi con la famiglia a Castelfranco Veneto ha la particolarità di possedere, oltre a quello americano, altri tre passaporti, quello inglese, quello ghanese e quello italiano.    Questa la lista degli Usa: – portieri: Ethan Horvath (Luton Town), Matt Turner (Arsenal), Sean Johnson (New York City); – difensori: Tim Ream (Fulham), Sergino Dest (Milan), Antonee Robinson (Fulham), Cameron Carter-Vickers (Celtic), Walker Zimmerman (Nashville), DeAndre Yedlin (Inter Miami), Shaq Moore (Nashville), Joe Scally (Borussia Monchengladbach), Aaron Long (New York Red Bulls); – centrocampisti: Brenden Aaronson (Leeds), Kellyn Acosta (Los Angeles FC), Tyler Adams (Leeds), Luca de la Torre (Celta Vigo), Weston McKennie (Juventus), Yunus Musah (Valencia), Cristian Roldan (Seattle Sounders); – attaccanti: Jesus Ferreira (Dallas), Jordan Morris (Seattle Sounders), Christian Pulisic (Chelsea, Gio Reyna (Borussia Dortmund), Josh Sargent (Norwich,) Timothy Weah (Lille), Haji Wright (Antalyaspor) (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source