Mondiali: Marocco; petardi e fuochi artificio a Milano

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 10 DIC – Festa grande ed esplosione di gioia anche a Milano per la vittoria del Marocco, a sorpresa, contro il Portogallo ai Mondiali di calcio del Qatar: centinaia di persone si sono riversate in centro soprattutto in corso Buenos Aires, dove il traffico è stato deviato. Festeggiamenti simili a quelli avvenuti dopo la vittoria sulla Spagna.    La Questura ha inizialmente segnalato, in particolare, circa 600-700 persone partite da via Panfilo Castaldi e più di cento in piazza Oberdan verso Porta Venezia. Ma il numero è poi rapidamente aumentato e sono migliaia ora i tifosi in festa. Al momento – è stato spiegato – non si registrano problemi o incidenti.    E’ un insieme di fumogeni, petardi, fuochi di artificio, tamburi, canti e balli. Tante le bandiere nazionali e molte le persone che indossano le magliette dei beniamini della propria squadra. Sembra un Capodanno anticipato quello della comunità marocchina. Tanti i “Viva il Marocco” in italiano come a significare un radicamento in Italia e la condivisione della gioia con i milanesi. Molti i salti, le ‘carovane’, le stelle pirotecniche accese e i clacson ‘a mano’ (la zona è infatti stata chiusa alle auto). (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source