Mondiali: Pelé a Neymar, mi hai raggiunto, complimenti

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 10 DIC – Dall’ospedale Albert Einstein di San Paolo dov’è ancora ricoverato Pelé si complimenta via social, nonostante il dolore per l’eliminazione del Brasile, con Neymar che, con la rete alla Croazia, ha eguagliato il primato di gol in nazionale di O Rei.    Sia il n.10 di oggi che quello di ieri hanno infatti segnato 77 gol con la ‘amarelinha’, con la differenza che Pelé lo ha fatto in 91 partite (media 0,84), mentre Neymar ne ha impiegate 124 (media 0,62). In ogni caso, i numeri dicono 77 reti a testa, e per questo Pelé sottolinea che “ti ho visto crescere, ho fatto il tifo per te ogni giorno e finalmente posso farti i complimenti per aver eguagliato il mio numero di gol con la Seleçao. Noi due sappiamo che questo è molto più di un numero.    Il nostro maggior dovere, come atleti, è di ispirare i nostri colleghi di oggi e le prossime generazioni e, soprattutto, ispirare tutti coloro che amano il nostro sport”.    “Purtroppo, non è un giorno felice per noi – continua Pelé rivolgendosi a O Ney – ma tu sarai sempre una fonte di ispirazione calcistica. Io ho notato che più il tempo passa, e più il nostro legame si rafforza. Il mio record venne stabilito quasi 50 anni fa e finora nessuno lo aveva avvicinato. Tu ci sei riuscito, ragazzo, e questo accresce il valore della tua conquista”. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source