Mondiali: presidente Angers,difficile trattenere Ounahi e Boufal

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA-AFP) – PARIGI, 12 DIC – Il presidente dell’Angers, club della Ligue 1, Saïd Chabane, si sta preparando ad un esodo in massa dei suoi due nazionali marocchini ancora in gioco ai Mondiali del 2022 in Qatar, dove affronteranno la Francia in semifinale mercoledì prossimo “Ci stiamo preparando a tutto, oggi pomeriggio abbiamo avuto una riunione con il tecnico e il coordinatore sportivo per provare a valutare tutti gli scenari possibili e non trovarci spiazzati se dovesse succedere”, ha detto Chabane.    La possibile partenza di questi giocatori – in particolare Sofiane Boufal e Azzedine Ounahi – potrebbe avvenire durante il mercato invernale, che si aprirà a gennaio, o questa estate, da giugno.    Ounahi, 22 anni, descritto dal suo presidente come “ricco di talento”, sarebbe nelle mire del Barcellona che potrebbe provare ad acquistarlo questo inverno. Il club blaugrana starebbe cercando un centrocampista per dare il cambio o addirittura sostituire con Gavi e Pedri. “Non c’e’ niente di male in tutto questo- ha ammesso Chabane, su RMC a proposito delle sollecitazioni per i nazionali marocchini del club – Sai benissimo che non puoi mai trattenere un giocatore che vuole andarsene”.    Secondo l’ultima stima di inizio novembre, dal sito di Transfermarkt, i due Ounahi sarebbe valutato 3,5 milioni di euro, mentre Sofiane Boufal 8 milioni. Il primo è entrato nel club francese nel 2021 per 450.000 euro dall’Avranches (terza divisione francese), il secondo è arrivato svincolato dal Southampton nel 2020 in un club che già conosceva. (ANSA-AFP).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source