Mondiali: Southgate, non potevamo dare di più

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 10 DIC – “La prestazione meritava di più, ma ovviamente contano i gol. Ho appena detto ai giocatori che non avrebbero potuto dare di più, hanno giocato davvero bene contro una squadra di alto livello. Il modo in cui sono progrediti come squadra durante il torneo è stato meraviglioso”. L’allenatore dell’Inghilterra Gareth Southgate, parlando con ITV Sport, ha commentato così la sconfitta nel quarto di finale con la Francia.    Sull’operato dell’arbitro, responsaile di un paio di decisioni molto contestate dagli inglesi, il ct ha preferito glissare: “È inutile che ne parli. Preferisco parlare dei nostri giocatori e congratularmi con la Francia. Non credo che avremmo potuto fare di più. Eravamo qui per provare a vincere il torneo.    Pensavamo davvero di potercela fare”.    Quindi ha difeso Harry Kane, che ha realizzato un rigore e sbagliato quello che probabilmente avrebbe portato l’Inghilterra ai supplementari: “Vinchiamo e perdiamo come squadra, abbiamo preso un paio di gol e sprecato qualche occasione. Non saremmo qui ora se non fosse stato per lui”.    Quanto al proprio futuro ha aggiunto: “Dopo ogni torneo ci siamo seduti, abbiamo fatto un’analisi e abbiamo riflettuto.    Abbiamo bisogno di un po’ di tempo perché tutti prendano le decisioni giuste”. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source