Mondiali: spareggio qualificazione tra Serbia e Svizzera

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 01 DIC – Ultima giornata decisiva per il Girone G dei Mondiali. Il Brasile si è già messo in tasca la qualificazione e gli manca solo 1 punto per conquistare il primo posto del raggruppamento. Più complicata invece la corsa al secondo posto, con Serbia e Svizzera che, proprio nello scontro diretto, si giocano il pass per gli ottavi. La sfida è dunque un vero e proprio spareggio, con gli elvetici in vantaggio di due punti a cui potrebbe andar bene anche il pareggio, mentre i biancorossi non hanno alternativa alla vittoria. Il match è un revival di Serbia – Svizzera nel Mondiale in Russia del 2018, quando ad avere la meglio furono gli elvetici in rimonta. Per gli esperti di Sisal c’è grande equilibrio ma, stavolta, a prevalere nei 90 minuti dovrebbero essere i serbi, vincenti a 2,60, il successo svizzero è a 2,80 mentre il pareggio è a 3,25. In ottica qualificazione però, la Svizzera, forte di due risultati su tre a disposizione, è in vantaggio, a 1,50 contro il 2,50 degli uomini di Stojković. Nel reparto offensivo serbo, confermatissimo Mitrovic, autore del pareggio nel rocambolesco 3-3 con il Camerun, ancora in gol a 2,75. Alle sue spalle, intoccabile Milinkovic – Savic anche lui in gol con gli africani: un’altra rete del laziale è a 4,50.    Tempo di verdetti anche per il Gruppo H, dove la situazione è molto simile a quella del Gruppo G. Solo il Portogallo infatti, è certo della qualificazione mentre Uruguay, Ghana e Corea del Sud sgomitano per il secondo posto. Nonostante un inizio sottotono, la Celeste sembra la candidata principale, è infatti avanti nella sfida con il Ghana, vincente a 1,75, con il successo degli africani a 4,75 e il pareggio a 3,75. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source