Moratti: “L’Inter gioca bene ma non ha ancora fiducia”

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 25 OTT – “Credo sia una stagione molto diversa da quella passata. L’Inter diverte, gioca bene, specie nei primi tempi, ma non ha ancora fiducia in sé stessa. I punti di svantaggio mettono nella condizione di non essere troppo sicuri da questo punto di vista”. Così Massimo Moratti, ex presidente dell’Inter, parlando a Radio anch’io lo sport, su RadioRai.    “Mourinho? Aveva già avvisato, nei momenti di esaltazione, dei pericoli di avere una rosa corta, alla Roma – aggiunge -.    Certo, una sberla come quella di giovedì non se la poteva aspettare nessuno ed è rimasto esterrefatto. Ieri però ha giocato bene, penso si sia rifatto. Il calcio è cambiato? Quando le squadre iniziano a costare così tanto è logico che intervengano le multinazionali. Le medie credo potrebbero farcela, ma le grosse società possono solo appartenere ai grandi gruppi”.    Sul paragone fra Antonio Conte e Simone Inzaghi, Moratti sottolinea: “Conte ha dimostrato di vincere, quindi è stato bravissimo. Inzaghi è totalmente diverso, si è preso una bellissima responsabilità. Se il prossimo derby può cambiare il destino di una o dell’altra squadra? Il primo tempo dell’Inter ieri è stato magnifico e la Juve di contro molto deludente. Se vanno avanti così, il derby diventa una partita bellissima, vincerla diventerebbe davvero importante”. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source