Moto2 | Marini-Bezzecchi, per ora rivalità amichevole

Formula 1 Sport

[Rassegna stampa] – Luca Marini e Marco Bezzecchi sono divisi in campionato da 27 punti. La Moto2 parla italiano, anche grazie a Enea Bastianini, ed è ancora vietatissimo parlare di rivalità, se non amichevolmente sportiva, tra i tre e soprattutto tra i compagni di squadra del team VR46.

“Due compagni di squadra in lotta per la prima posizione: è sempre una sfida da brividi. Nel recente passato, viene in mente quella tra Valentino Rossi e Jorge Lorenzo con la Yamaha e tra Lorenzo e Andrea Dovizioso con la Ducati. Tutte sfide tra piloti grandi rivali anche fuori dalla pista: normale che non venissero risparmiati i sorpassi, le carenate, gli azzardi, le manovre al limite. Ma Luca Marini e Marco Bezzecchi fuori dai circuiti sono amici, si allenano insieme all’Academy, si vedono praticamente tutti i giorni. Così, quando a pochi giri dalla fine del GP, dopo che Luca aveva commesso un errore (gli era entrata la “folle”), perdendo un secondo di vantaggio, i due compagni di squadra del team Sky-VR46 si sono trovati carena contro carena: si sono superati una, due, tre, cinque, sei volte. Come nel GP d’Italia 2009, classe 250, quando i due grandi amici, Mattia Pasini e Marco Simoncelli, sotto il diluvio del Mugello, diedero vita a uno degli ultimi giri più spettacolari di sempre. Alla fine ha vinto Marini perché era più veloce: nel finale è anche riuscito ad allungare. «Bellissima gara – ha commentato soddisfatto Luca – ci siamo divertiti e abbiamo fatto un grande spettacolo. Forse è stata la più bella della mia vita». Ma anche Marco è soddisfatto del suo secondo posto. «Ci ho provato e ci ho creduto: non ne avevo per passarlo, ma Luca ha fatto un errore e ho avuto una possibilità di giocarmela. Alla fine, lui ne aveva di più, ma è stato figo» è la sua analisi. Davvero una grande sfida“.Giovanni Zamagni, La Gazzetta dello Sport



Go to Source

Commenti l'articolo