MotoGP | Le difficoltà di Bagnaia: “Posteriore sempre di traverso”

Formula 1 Sport

Qualifica altalenante in casa Pramac ad Aragon. Dopo essersi ritrovato con entrambe le moto in Q1, il team satellite della Ducati è riuscita a strappare il pass per la Q2 con Jack Miller – a spese di Dovizioso – mentre Pecco Bagnaia si è dovuto accontentare di una 17esima posizione che complica di molto i piani in vista della gara di domenica.

MotoGP | Bagnaia sfonda i 350 km/h ad Aragon

“Questo è il terzo weekend di fila in cui fatichiamo molto – ha esordito il piemontese – Negli ultimi due eravamo riusciti a risollevarci in qualche modo, mentre qui ad Aragon ci sta venendo difficile. Non ho sensazioni sulla moto, quindi non capisco quanto posso spingere: quando ci ho provato, ho rischiato di cadere senza alcun avvertimento. Abbiamo fatto delle prove per cercare più carico. Abbiamo migliorato il feeling all’anteriore, mentre dietro non abbiamo ancora grip. Il posteriore è sempre di traverso, anche quando sono senza freni in mano e senza gas aperto, quindi la situazione è molto difficile. Durante il Warm Up proveremo a fare qualcos’altro, ma bisogna stringere i denti e cercare di essere veloci con quello che abbiamo”.

MotoGP | Ciabatti: “Dovizioso non è arrabbiato con Ducati”

Quinto tempo e seconda fila, invece, per Miller, che è riuscito a trovare un buon giro in entrambe le manche di qualifica in condizioni non facili per la Desmosedici: “Sono abbastanza contento per oggi, non è mai facile passare dalle Q1 alle Q2, ma abbiamo fatto un enorme passo avanti con il set-up durante le PL4. Ho un buon feeling con la moto e in gara partiremo abbastanza avanti, quindi non mi posso lamentare”.



Go to Source

Commenti l'articolo