MotoGP | Marquez: nervo ok, Brno nel mirino

Formula 1 Sport

La ‘ricreazione’ per i colleghi di Marc Marquez in MotoGP si limiterà soltanto al prossimo weekend quando andrà in scena la rivincita a Jerez nel Gran Premio di Andalusia. Scherzi a parte, da Barcellona – più precisamente dalla clinica Quiron-Dexeus del Dottor Mir –  giungono ottime notizie per quanto concerne lo stato di salute e il percorso di recupero che attende l’otto volte iridato.

L’operazione a cui Marc Marquez è stato sottoposto è perfettamente riuscita, il nervo radiale non ha risentito della rovinosa caduta che ha visto il catalano classe 1993 protagonista domenica in gara a Jerez e i tempi di recupero sono stimati in tre settimane. L’obiettivo di correre a Brno in Repubblica Ceca il 9 agosto non è un’utopia. La frattura all’omero destro è stata fissata con una placca di titanio e alcuni viti. Un’eventuale lesione del nervo avrebbe reso decisamente più lungo e difficoltoso il recupero, ma sotto questo aspetto almeno Marquez può tirare un sospiro di sollievo.
La rincorsa al nono titolo iridato in carriera inizia decisamente in salita, ma dopo quanto mostrato in gara a Jerez dove stava risalendo il gruppo a velocità doppia in seguito al primo errore commesso (una chiusura all’anteriore salvata come solo lui sa fare ad altissima velocità) non si può certo escludere Marc Marquez dal novero dei canditati al titolo 2020 anche se il campione in carica inizierà la stagione con almeno due zeri.



Go to Source

Commenti l'articolo