MotoGP | Morbidelli: “Zarco deve pagare”

Formula 1 Sport

Normale che un incidente orribile come quello del Gran Premio d’Austria faccia parlare di sé per giorni. Sotto un certo punto di vista, è positivo che si torni subito a gareggiare, malgrado qualche pilota abbia avanzato critiche al circuito del Red Bull Ring. Uno dei protagonisti di quella che avrebbe potuto essere una tragedia è stato Franco Morbidelli: l’italo-brasiliano non ha potuto evitare Johann Zarco dopo che quest’ultimo gli ha tagliato la strada in frenata prima della curva 3. Secondo il “Morbido”, il francese non può restare impunito.

Are you sure Simon?
— Franco Morbidelli (@FrankyMorbido12) August 17, 2020

We will talk about it on Thursday that’s for sure. I think that every time both riders crash it is common habit to call it racing incident and situation solved… but this “racing incident” happened at 310 km/h great luck we’re in one piece, but someone needs to pay the mistake.
— Franco Morbidelli (@FrankyMorbido12) August 17, 2020

Il pilota del team Petronas ha risposto a questo messaggio su Twitter del giornalista Simon Patterson, secondo cui quanto accaduto è catalogabile come incidente di gara perché Zarco (che aveva detto la stessa cosa dopo la gara) lo aveva superato e poi è stato colpito. “Sei sicuro Simon?“, ha chiesto Morbidelli. Il giornalista ha replicato: “La vedo così, è la mia opinione. Certo non ero in pista. Sarà importante ascoltare la tua opinione giovedì (giorno della conferenza stampa, ndr) e sono felice tu stia bene“. Dal canto suo, Morbidelli ha concluso in questo modo: “Certamente ne parleremo giovedì. Siamo abituati a definire incidente di gara qualsiasi incidente tra due piloti, pensiamo che facendo così si risolva la situazione. Però questo ‘incidente di gara’ è successo a 310 km/h: fortunatissimi a essere ancora in piedi, ma qualcuno deve pagare per l’errore“, riferendosi ovviamente al ducatista Zarco.



Go to Source

Commenti l'articolo