Mourinho ‘Roma squadra anche nelle difficoltà’

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 19 AGO – “La Roma oggi è stata squadra anche nelle difficoltà e nella stanchezza dopo il loro gol. Se non avessimo vinto il mio feeling con la squadra sarebbe stato comunque positivo”, lo ha detto Josè Mourinho a Sky Sport dopo la vittoria per 2-1 contro il Trabzonspor. Poi ha proseguito: “Per me è difficile parlare dei singoli, anche chi ha giocato poco ha fatto il suo come Carles Perez e Mayoral, ma siamo arrivati troppe volte in posizione di pericolo senza segnare.    Nella ripresa, invece, siamo un po’ calati fisicamente in alcuni giocatori come Veretout e Cristante che hanno fatto meno allenamenti in pre season”. Adesso la Roma tornerà nella Capitale, ma senza passare da casa. Lo Special One, infatti, farà dormire la squadra a Trigoria per cercare di recuperare al meglio in vista di domenica. “Magari le signore e le fidanzate non saranno contente, ma dobbiamo riposare. La professionalità è così. Le vacanze sono finite” ha scherzato Mourinho che si fa più serio quando parla del mercato: “E’ stato di reazione, non pianificato. Mi manca qualcosa che spero arriverà l’estate prossima per pensare a qualcosa di diverso la prossima stagione”. Il riferimento è al centrocampista che difficilmente potrà sbarcare nella Capitale nei restanti 11 giorni di calciomercato nonostante fosse stata la prima richiesta del tecnico al GM. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source