Neymar e l’addio di Messi al Psg ‘non sono stati anni facili’

Pubblicità
Pubblicità

“Nelle ultime settimane aveva dei dubbi e me lo ha detto che andava via. Messi ha vinto tutto. La sua famiglia è stata molto sotto pressione negli ultimi due anni al PSG. Lo capisco e orfa sta in posto dove sarà ben accolto”.    In una intervista su YouTube ripresa dai media spagnoli la stella brasiliana del Psg Neymar parla del suo ex compagno Lionel Messi che ha salutato Parigi per gli Stati Uniti dove giocherà in Mls. “Vivrà una vita completamente diversa e la sua famiglia si sentirà molto bene a Miami. È stata una buona scelta. Sono stati anni difficili insieme”.    Il brasiliano ha poi parlato della delusione per non aver ancora raggiunto il grande obiettivo del club, vincere la massima competizione europea. “I galacticos del Real Madrid non hanno vinto la Champions League. Avevamo una squadra forte. Messi, Mbappé e io siamo i migliori al mondo, lo sappiamo, ma purtroppo non è successo. Volevamo vincere tutto ma il calcio a volte non è giusto. Non è come la ricetta di una torta”. Sui problemi con i tifosi parigini e la sua permanenza al Psg, Neymar ha sottolineato di avere un contratto e di sperare di continuare a giocare a Parigi: “Finora nessuno me l’ha detto, sono tranquillo. Anche se non c’è molto amore tra tifosi e giocatori, io ci sarò. Con amore o senza amore ma con Neymar”.   
Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *