Nuova Mercedes GLA, oggi le prime consegne

Formula 1 Sport

[Rassegna stampa] Mercedes ha dato il via oggi alle consegne della nuova GLA, la compatta cella casa tedesca che assume sempre di più le sembianze di un SUV. Rispetto al modello precedente la vettura si caratterizza per un design più aggressivo e degli standard di tutto rispetto, per un prezzo che parte dai 35mila euro.

Mercedes AMG, le performance del GLA 45 4Matic+

La nuova GLA non sembra più una coupé appoggiata su ruote XL perché è rialzata di dieci centimetri che si riverberano pari sul posizionamento dei sedili. Potremmo forse considerarla una diversa sfumatura di GLB: stessi motori, stessa meccanica, stessi prezzi, ma uno spirito più giovanile e ingombri leggermente inferiori. Rispetto al passato ha perso un po’ di grazia estetica ma guadagnato prestanza fisica e spazio. E nonostante la lunghezza sia identica, l’abitabilità è cresciuta quasi in tutte le direzioni. L’arredo è sostanzialmente lo stesso delle altre Mercedes compatte. A cominciare dallo sfoggio di tecnologia che ha l’aspetto più palpabile nello spiegamento impressionante di display — uno per la strumentazione, uno per infointrattenimento e il resto — che ampliano al crescere dell’allestimento fino a diventare quasi un tutt’uno. E poi c’è l’inevitabile sistema MBUX, per impartire comandi e chiedere informazioni a voce all’auto. L’asse portante della gamma motori di lancio è il 2 litri turbodiesel, che ha estromesso anche il precedente 1500 di origine Renault, in configurazione da 116, 150 e 190 CV. Poi ci sono i turbobenzina 1300 da 163 CV e 2000 da 224 CV. Con, in arrivo, il 1300 ibrido plug-in da 218 CV e le ineffabili AMG. Il cambio automatico è per tutte, la trazione integrale si paga a parte. I prezzi partono da 35.580 euro, ma per un allestimento consono alle pulsioni italiane, non sarà facile stare sotto i 40 mila. […]
Saverio Villa, Il Corriere della Sera

Go to Source