Nuova Opel Mokka, ultimi test prima della produzione

Formula 1 Sport

Continuano i test preliminari per nuova Opel Mokka, il SUV della casa automobilistica tedesca che arriverà su strada nel 2021 con una nuova generazione anche elettrica. La fase di collaudo anche in condizioni estreme continuerà per tutta l’estate, con nuova Mokka che dovrebbe arrivare sulle linee di produzione già entro la fine dell’anno.

Opel Mokka elettrica, pronta per il 2021

Al Test Center Rodgau-Dudenhofen in Germania, stanno attualmente perfezionando il nuovo Mokka per conferire un comfort acustico ottimale agli interni, un’eccellente sicurezza di guida alle alte velocità e quel caratteristico tocco Opel nella sensazione di guida. Fin dal mese di febbraio, gli esperti Opel che operano sul telaio, i gruppi motopropulsori, l’elettronica e l’illuminazione stanno usando l’inverno artico per la messa a punto dei telai e dei sistemi di assistenza su laghi ghiacciati e strette strade di campagna nella Lapponia svedese.
La prossima generazione di Opel Mokka ha un design completamente nuovo basato sulla piattaforma altamente efficiente multi-energia CMP (Common Modular Platform). Questo kit modulare offre la massima flessibilità nello sviluppo del veicolo. La piattaforma CMP consente l’uso di motorizzazioni 100% elettriche a batteria, nonché di motori a combustione interna. Il cliente ha la facoltà di scelta. Grazie all’uso di acciai ad alta resistenza, il peso del veicolo è ridotto e la stabilità dinamica è elevata. Nuovo Opel Mokka pesa fino a 120 chilogrammi in meno rispetto al modello precedente, con interasse e dimensioni degli pneumatici quasi uguali. Con Opel Mokka-e elettrico, le batterie sono installate in basso nel pianale del veicolo, il che abbassa il baricentro e allo stesso tempo aumenta la rigidezza torsionale di un ulteriore 30%: eccellenti requisiti per una guida dinamica. I clienti possono aspettarsi un Opel Mokka di seconda generazione molto agile

Go to Source

Commenti l'articolo