Nuovo Opel Mokka, prime consegne nel 2021

Formula 1 Sport

[Rassegna stampa] Sono previste per la fine dell’estate le vendite di nuovo Opel Mokka. La nuova generazione del SUV della casa automobilistica tedesca debutterà anche in una variante completamente elettrica, per la prima volta nella sua storia. Le prime consegne sono attese per i primi mesi del prossimo anno.

Opel, il nuovo logo debutta su Mokka

Rinnovata in tutti i sensi. La seconda generazione di Mokka, il suv compatto firmato Opel, propone una lunga serie di novità, dal design ai sistemi di assistenza alla guida fino al debutto del motore elettrico. Il design si distingue per essere il primo modello a presentare il futuro volto del marchio con l’abitacolo di prossima generazione completamente digitale. Il cruscotto allungato orizzontalmente integra due display widescreen; quello davanti al conducente ha una dimensione massima di 12 pollici e nella zona centrale sono ancora presenti alcuni tasti per le funzioni più immediate. I sistemi di assistenza alla guida sono di ultima generazione e comprendono, tra gli altri, l’Acc (Advanced Cruise Control) con funzione di stop and go che consente di fermarsi quando c’è coda e di ripartire in autonomia. Oltre ai motori termici classici, per la prima volta nella storia di Opel, Mokka sarà disponibile fin dal suo lancio con una motorizzazione completamente elettrica. Il propulsore elettrico è lo stesso utilizzato su e-208, Corsa-e e Ds3 Crossback E-Tense. Si tratta di un powertrain da 100 kW (136 cv) e una coppia massima di 260 Nm alimentato da una batteria agli ioni di litio da 50 KWh che permette un’autonomia di circa 320 km (ciclo Wltp). La velocità massima limitata elettronicamente è di 150 km/h. Per la ricarica, è possibile utilizzare sia una presa monofase che trifase a 11 kW. Il pacco batteria, poi, ha una garanzia di otto anni. Le vendite iniziano a fine estate e le consegne sono programmate per inizio 2021. […]
Giulia Paganoni, Il Sole 24 Ore



Go to Source

Commenti l'articolo