Nuovo Peugeot e-Expert, fino a 330 km di autonomia

Formula 1 Sport

Continua il processo di elettrificazione della gamma di veicoli commerciali di Peugeot, che ha presentato la nuova versione 100% elettrica del van Expert. Era il 2016 quando la casa automobilistica del Leone lanciò sul mercato questo furgone, che in quattro anni ha collezionato quasi 200.000 unità prodotte. Adesso debutta anche nella variante a batteria, con un ampio volume di carico abbinato alla sostenibilità ambientale essendo a emissioni zero.

Peugeot, in concessionario in massima sicurezza

Da un punto di vista del look, il nuovo Peugeot e-Expert presenta il logo del Leone cangiante nella zona anteriore e posteriore, lo sportellino per la ricarica posto sul parafango anteriore sinistro, una calandra anteriore specifica e il monogramma “e-Expert” sul portellone posteriore come elementi che caratterizzano gli esterni. Elevati gli standard tecnologici all’interno dell’abitacolo invece, dove troviamo il quadro strumenti analogico con un display a colori da 3,5″, una grafica apposita per il touchscreen centrale con la 3D Connected Navigation con i servizi TomTom Traffic che ora integra le colonnine di ricarica disponibili lungo il percorso e l’indicazione del percorso in base all’autonomia residua della batteria, il nuovo comando del cambio automatico “e-Toggle”, il selettore della modalità di guida che permette di selezionare le modalità Eco, Normal o Power e il freno di stazionamento elettrico.

A spingere il nuovo Peugeot e-Expert ci pensa un motore elettrico in grado di sprigionare una potenza massima di 100 KW (136 CV) ed erogare una coppia massima di 260 Nm. In termini di autonomia tutto dipende da quale batteria viene scelta per alimentare il veicoli, visto che per la prima volta Peugeot offre due opzioni ai clienti: le versioni disponibili con la batteria di 50 kWh di capacità, disponibile su carrozzeria Compact, Standard e Long, assicurano un’autonomia fino a 230 chilometri, mentre quelle con la batteria di 75 kWh di capacità permettono al van di circolare con una sola ricarica per 330 chilometri. Per quanto riguarda la ricarica, invece, sono disponibili due tipi di caricabatteria a bordo: di serie è presente un caricatore monofase da 7,4 kW, mentre in opzione si può avere un caricatore trifase da 11 kW. A seconda del metodo di ricarica scelto i tempi di ripristino dell’80% dell’energia possono raggiungere anche i 30 minuti.

Peugeot Expert Combi, ecco la versione BlueHDi 120 EAT8

Come anticipato pocanzi sono tre le modalità di guida disponibili: la modalità Eco prevede 60 kW e 190 Nm erogati dal motore e favorisce l’autonomia, la modalità Normal prevede 80 kW e 210 Nm e risulta ottimale per l’uso quotidiano, mentre la modalità Power con i suoi 100 kW e 260 Nm ottimizza le prestazioni in caso di trasporto di carichi elevati. Novità anche per quello che riguarda il freno motore, disponibile sia in modalità moderata che in quella aumentata. Tanti i sistemi di assistenza alla guida installati, mentre per quanto riguarda la capacità di traino il nuovo e-Expert permette di trainare fino a 1000 kg.

Go to Source