Portogallo: Santos, vogliamo assicurarci il primo posto

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 28 NOV – “Non conta chi ha fatto il primo gol, che sia Bruno Fernandes o Cristiano Ronaldo. Penso che sia stata una grande partita e il resto non conta. Tutta la squadra ha fatto una grande prestazione contro un avversario tosto. I primi 20′ sono stati difficili ma nel secondo tempo siamo riusciti a giocare come sappiamo. La qualificazione è una grande soddisfazione, ma non siamo ancora sicuri di chiudere in testa il girone, vogliamo essere i primi”. Così il ct del Portogallo, Fernando Santos, dopo la partita con l’Uruguay, sbloccata da una rete assegnata a Bruno Fernandes ma contesa da CR7.    “Ronaldo mi ha detto di aver toccato il pallone sul primo gol e anche a me sembrava così – ha detto il giocatore del Manchester United alla Rai – ma l’importante è che sia arrivata il successo e ora vogliamo vincere anche la prossima”.    Preoccupano un po’ le condizioni di Nuno Mendes, uscito per infortunio a fine primo tempo. “Domani o dopodomani sarà sottoposto a test. Ha sentito una specie di contrazione muscolare, speriamo non sia qualcosa di complicato”, ha detto il ct, che ha già perso il centrale Bruno Pereira. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source