Premier: il Liverpool vince e si porta a -3 dal Manchester City

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 05 MAR – Il Liverpool vince con il minimo scarto (1-0) in casa contro il West Ham United e, a pochi giorni della sfida di Champions contro l’Inter, per il ritorno degli ottavi, si avvicina nella classifica della Premier League al Manchester City capolista, che sarà impegnato domani nel derby cittadino contro lo United (ore 17,30). Ad Anfield Road decide il gol di Mane dopo 27′. Sugli spalti più di un tifoso ha esposto la bandiera dell’Ucraina con la scritta “You’ll never walk alone”, rifacendosi all’inno dei ‘Reds’, uno dei più famosi nella storia dello sport, che vuol dire “Non camminerete mai soli”. Il Manchester City in questo momento dista soli 3 punti ma, giocando domani, resta con una partita in più rispetto alla formazione di Juergen Klopp.    Quaterna del Chelsea nella 28/a giornata odierna. La squadra di Thomas Tuchel si è imposta sul terreno del Turf Moor di Burnley, contro la locale compagine allenata da Sean Dyche.    James ha aperto le marcature dopo 2′ della ripresa, Havertz all’8′ e al 10′, Pulisic al 24′ hanno chiuso il poker. I ‘Blues’ sono ora a 53 punti, contro i 66 del Manchester City.    Secondo successo consecutivo per l’Aston Villa, che ha imitato la squadra campione del mondo per club e calato il poker sul Southampton; il Newcastle di Eddie Howe ha proseguito la propria striscia positiva e ha allungato sulla zona retrocessione (2-1 in casa al Brighton). Per i ‘Magpies’ già 17 punti in sette partite di Premier League nel 2022, con la squadra imbattuta in campionato nell’anno solare. Prima partita da titolare per Christian Eriksen con la maglia del Brentford, che ha vinto a Norwich: il danese è rimasto in campo per tutti i 90′ in una partita che ha visto Ivan Toney autore di una tripletta nel 3-1 finale. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source