Riparte il campionato in Corea, a porte chiuse

Calcio Sport

(ANSA) – ROMA, 08 MAG – Parte oggi in Corea del sud il campionato di calcio. Le partite si disputeranno a porte chiuse.    Il massimo torneo coreano, la League K, sarebbe in realtà dovuto cominciare il 29 febbraio, ma la pandemia ha modificato tutto.    Il campionato si disputa con la formula del girone all’italiana e vede ai nastri di partenza 12 squadre.    Saranno i campioni in carica dello Jeonbuk Hyundai Motors a dare il via alla stagione contro il Suwon Samsung Bluewings. Secondo Planetwin 365 saranno i “Green Warriors” a vincere l’incontro, chiudendo la partita 1-0 (risultato quotato 7,02) o 2-0 (8,18).    Il Jeonbuk Hyundai vince il torneo da tre anni consecutivi, per un totale di sette campionati conquistati e tre coppe nazionali in tasca. Il match, secondo i quotisti, potrebbe sbloccarsi già nel primo tempo con un vantaggio del Jeonbuk Hyundai (2,28).    Domani sarà la volta dell’Ulsan Hyundai (2,11), l’unica squadra che lo scorso anno è riuscita a tenere testa agli attuali campioni di Corea. I biancoblù, favoriti dai bookies, affronteranno il Sangju Sangmu (5,52), club appartenente alle forze armate. La giornata continua con l’incontro tra l’Incheon United (3,78) in trasferta a Taegu contro il Daegu Football (2,87) che stando alle analisi dei bookies potrebbe uscire vittorioso da questo match con il vantaggio previsto durante i primi 45 minuti di gioco (2,11). Chiude la settimana l’incontro tra Gangwon FC (2,80) e FC Seoul (2,43). Il match potrebbe essere ricco di reti e secondo i bookies sarà possibile assistere a 3 o più gol (1,80 Over 2.5), la maggior parte dei quali previsti durante il secondo tempo (2,08). (ANSA).   

Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi