8b2b9a792f8bda6caba133c95759cfa6

Roma ko e Pellegrini a casa per nascita figlio, furia tifosi

Calcio Sport
Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 02 MAG – Il clima intorno alla Roma è rovente.    La sconfitta per 2-0 con la Sampdoria non fa altro che aumentare un malcontento nato dopo il 6-2 con il Manchester e manifestato anche nel pomeriggio dai tifosi giallorossi dopo la notizia che Lorenzo Pellegrini non avrebbe raggiunto Genova. Il capitano della Roma è rimasto nella Capitale per la nascita del secondo figlio Thomas e sui social la protesta, specie dopo la sconfitta contro la Sampdoria, è stata fortissima. “Felicitazioni alla signora, ma ora lascia la fascia da capitano che non ti compete” è il pensiero di Mik su Facebook. L’accusa di gran parte della tifoseria è quella di aver abbandonato la squadra nel momento del bisogno. “Ora la fascia vada a Mancini o torni a Dzeko” scrivono in tanti. “Non esiste lasciare la squadra in una situazione del genere. Per nessun motivo al mondo” è il commento di un altro tifoso su Twitter. “Lo avrei difeso in condizioni normali, ma da capitano, io non abbandonerei mai la squadra in una partita importante e con così tanti assenti”, il messaggio di un tifoo che si firma Piero. Poi c’è anche chi è più severo e pensa già alla prossima stagione: “Ma si stai a casa, non ti vogliamo più vedere. Prepara le valige”. Insomma, Pellegrini, già nell’occhio del ciclone dopo che pubblicò sui social una sua foto assieme al capitano laziale Curo Immobile, suo amico, e la Roma non sembrano trovare pace. (ANSA).   



Go to Source