Samp: Giampaolo, spinta tifosi per mettere in crisi Roma

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 02 APR – Si va verso una Gradinata Sud completamente sold out domani allo stadio Luigi Ferraris e la Sampdoria punta molto sull’aiuto del pubblico nella sfida delle 18 contro la Roma.    “La partita sarà difficilissima ma sarebbe importante dare continuità – ha detto Marco Giampaolo -: dobbiamo provare a rendere la vita difficile ai nostri avversari e per farlo confido molto sul nostro dodicesimo uomo, che tornerà a riempire la Sud a Marassi per darci una mano”. Il tecnico blucerchiato va oltre il successo a Venezia prima della sosta del campionato (“Ci ha portato in dote tre punti importanti per inseguire il nostro obiettivo ma è già dimenticata”. ha detto) e cerca con i giallorossi una risposta importante per fare un altro passo in avanti verso la sicurezza: “Da diverse giornate la Roma ha trovato la quadra – continua il tecnico -. Li affronteremo nel loro momento migliore: sappiamo che ci troveremo di fronte un avversario molto forte” prosegue l’allenatore che confermerà come modulo il 4-3-1-2 con Sensi che agirà una linea offensiva composta da Quagliarella e Caputo.    “Servirà una gara straordinaria per portare a casa un risultato positivo. Poi quello che chiedo sempre alla squadra è giocarsi le partite non col braccino corto ma con coraggio – ha sottolineato -. Dovremmo sfoggiare una prestazione super”. E domani Quagliarella può eguagliare le 527 presenze in Serie A di Gianni Rivera: “Il fatto che possa raggiungere un mito come Rivera la dice lunga sulla carriera di Fabio. E’ arrivato a questo obiettivo – ha concluso – che ne determina le sue qualità come calciatore, professionista e uomo”. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source