Sampdoria, entro 48 ore assegnate deleghe cda

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – GENOVA, 28 DIC – Primi contatti informali tra i componenti del nuovo cda della Sampdoria: prossimamente Marco Lanna, Antonio Romei, Alberto Bosco e Gianni Panconi si vedranno per assegnare ufficialmente le deleghe e iniziare l’operatività.    In questo senso non è escluso che Romei e Panconi possano assumere un ruolo nell’organigramma societario. Tra i rumors anche quello che Romei diventi vice presidente cosi come era accaduto nell’ultimo periodo della sua prima esperienza alla Sampdoria terminata lo scorso febbraio per divergenze con Massimo Ferrero.Tra i compiti di Romei ci sarebbe anche quello di seguire le trattative per la cessione della società con le offerte che stanno arrivando a Gianluca Vidal, proprietario legale del club attraverso il trust Rosen. Al momento sono cinque gli interessamenti, quattro dall’estero. Ma la sensazione è quella che a breve possano arrivare nuove richieste di informazioni dopo l’insediamento del nuovo board del club.    L’arrivo di Lanna ha portato tantissimo entusiasmo nella tifoseria, è partita la prevendita per la gara del 6 gennaio al Ferraris col Cagliari – la prima del neo presidente – e sono stati subito positivi i riscontri: i tagliandi acquistati online sono scontati, mentre si possono acquistare materialmente da oggi a SampCity. Una volta concluso il passaggio che riguarda le deleghe Lanna potrebbe andare a Bogliasco per incontrare Roberto D’Aversa e la squadra. Intanto il club attraverso i suoi canali ufficiali ha voluto dargli il benvenuto utilizzando una sua foto da calciatore e una frase che Lanna disse in merito al suo legame con la Sampdoria: “Sono genovese e ho sempre tifato per questi colori. Ho iniziato a vestirli a 10 anni, nel settore giovanile, fino a diventare calciatore professionista e a vincere Scudetto e coppe, arrivando perfino a giocare la finale di Coppa Campioni. Ecco cosa rappresenta per me la Sampdoria: il sogno di un bambino. Un sogno che si è avverato”. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source