Scudetto Napoli:la festa è anche social, oltre 8 mln interazioni

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 05 MAG – Il Napoli è campione d’Italia. La vittoria dello scudetto sta generando grande interesse in tutto il web, con milioni di conversazioni e interazioni provenienti da utenti di tutti il mondo. È quanto emerge dalla ricerca realizzata da SocialCom con la piattaforma proprietaria Social Data.    Dal 30 aprile ad oggi, si sono registrate 245.866 conversazioni con oltre 8.400.000 interazioni, per un totale stimato di oltre 5 bilioni di impression. Un dato confermato anche dalle tante immagini festose registrate in tutta la penisola, così come in tante città di tutto il mondo. Diversi i video condivisi sui social da New York, Monaco, Parigi, Londra e dall’Australia.    A tal proposito, Mario Giuffredi, procuratore di diversi giocatori del Napoli tra cui il capitano Giovanni Di Lorenzo, Mario Rui e Matteo Politano, racconta il boom social che i suoi assistiti stanno registrando in queste ore: “Milioni di messaggi, di like e condivisioni da tutto il mondo. L’affetto di questo popolo è qualcosa di memorabile”.    Sono soprattutto i social network ed in particolare Twitter (39%), Facebook (17%) e TikTok (7%), i canali dove gli utenti stanno esprimendo la propria gioia e condividendo il proprio stato d’animo. Questo a dimostrazione di come l’avvenimento sia sentito in maniera molto forte da una comunità anche molto giovane ed abituata ad esprimersi attraverso i canali digitali.    Molte le conversazioni rintracciate provenienti da Argentina e Stati Uniti.    “I feed di Facebook, Instagram, TikTok e Twitter sono stati letteralmente invasi dai contenuti che celebrano o comunque parlano dell’evento, dimostrando che lo scudetto del Napoli ha travalicato il solo aspetto sportivo, trasformandosi in una manifestazione d’identità che ha coinvolto i napoletani in tutto il mondo”, spiega Luca Ferlaino, fondatore di SocialCom e figlio dell’ex Presidente del Napoli Corrado. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *