Senna “Ride-On”, una baby McLaren elettrica per i più piccoli

Formula 1 Sport

Dopo la P1 e la 720S, un’altra supercar McLaren si fa giocattolo e promette di far sognare a occhi aperti grandi e piccini. Questa volta a rimpicciolirsi per la gioia dei bambini con la passione per i motori è stata la Senna. Il motore è elettrico e, grazie a un sistema audio in grado riprodurre il sound originale della supercar, assicura un gran divertimento. La casa automobilistica inglese, non a caso, l’ha definita “il giocattolo più esclusivo per i più giovani a cui piacciono le prestazioni“. Molti, in effetti, i dettagli che rimandano all’auto in scala 1:1, come le portiere diedrali, i freni e le luci di frenata e addirittura il sistema di infotainment.

Alfa Romeo 8C 2900 B Tipo Le Mans, in arrivo un modellino esclusivo

La Senna “Ride-On” è disponibile in cinque, accattivanti tinte di carrozzeria McLaren: nero, arancione Mira, blu Vega, rosso Memphis e bianco. Una speciale versione in livrea gialla con dettagli verde che si rifa al casco di Ayrton Senna si può acquistare esclusivamente nelle concessionarie McLaren. La mini-supercar è destinata ai bambini d’età compresa tra i 3 e i 6 anni, anche se il pilota del team McLaren di Formula 1 Nando Norris è riuscito a incastrarsi nell’abitacolo e a completare un giro di prova per saggiare le doti dell’auto. Buono a sapersi per quei papà che non dimenticano mai di essere stati bambini.
Una volta a bordo, il giovane pilota può cominciare l’esperienza di guida premendo il pulsante di accensione “start”, che riproduce il rombo del 4.0 V8 biturbo della Senna. I bambini che opteranno per una guida in relax potranno anche ascoltare la loro musica preferita, inserendo una chiavetta USB o una memory card SD. La Senna “Ride-On”, disponibile al momento solo per il mercato svizzero e già ordinabile attraverso la rete ufficiale McLaren e nei migliori negozi di giocattoli, costa 465 euro IVA esclusa. Una cifra assolutamente ragionevole per quello che è destinato a diventare il giocattolo più ambito dell’anno e non solo.



Go to Source

Commenti l'articolo