Serie A, per Inter di Inzaghi debutto in discesa contro Genoa

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 20 AGO – Riparte la Serie A con diverse novità, soprattutto per le panchine: otto delle prime dieci formazioni dello scorso campionato hanno cambiato guida tecnica.    Solo Milan, con Pioli, e Atalanta, Gasperini, hanno scelto la continuità. L’Inter, campione d’Italia, è passato da Conte a Simone Inzaghi. I nerazzurri scenderanno in campo domani alle 18.30: secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, non dovrebbero avere problemi con il Genoa tanto che il loro successo è dato a 1,36 contro il 9,00 dei rossoblu mentre il pareggio, che non si verifica da otto anni, si gioca a 4,75. E’ dato a 4,75 anche lo sblocco della gara da parte di Edin Dzeko, che ha ereditato la maglia numero 9 da Lukaku.    La Juventus ritrova Max Allegri e comincia la sua rincorsa allo scudetto da Udine. Gli esperti di Sisal Matchpoint vedono il successo juventino a 1,48 rispetto al 7,00 dell’Udinese, il pareggio è dato 4,25. Viene data a 4,75 la quarta doppietta di Cristiano Ronaldo contro i friulani, ai quali ha segnato 7 gol (come il suo compagno di squadra Dybala). La Roma di José Mourinho si prepara alla sfida con la Fiorentina. Pellegrini e compagni partono avanti, a 1,75, rispetto al 4,50 dei toscani mentre il pareggio si gioca a 3,90. Maurizio Sarri e la sua Lazio ricominciano da Empoli, rimasto nel cuore del tecnico toscano: biancocelesti in discesa, a 1,75, rispetto alla formazione di Andreazzoli data a 4,75. Il Napoli di Spalletti inizia la propria corsa contro il Venezia: bilancia tutta dalla parte degli azzurri, vincenti a 1,25 contro il 12 dei lagunari.    L’Atalanta vola a Torino contro i granata, cliente ostico ma che non dovrebbe impensierire la formazione di Gasp tanto che i 3 punti sono in quota a 1,60 mentre il successo dei padroni di casa si gioca a 5,25. Il Milan chiuderà la giornata lunedì sera a Genova contro la Sampdoria: i rossoneri vogliono partire con una vittoria, data a 1,95, mentre i doriani sognano un colpo che pagherebbe 4 volte la posta. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source