Serie A: Salernitana-Juventus e Verona-Cagliari, le formazioni

Pubblicità
Pubblicità

Le cosiddette ‘piccole’ hanno giocato spesso brutti scherzi alla Juventus, ma questa volta i bianconeri non possono veramente permettersi altre figuracce, domani nell’anticipo con la Salernitana. “Dovremo avere un approccio diverso che a Verona altrimenti rischiamo di prendere gli schiaffi subito e poi diventa difficile perché l’ambiente è caldo e i tifosi si faranno sentire” l’avviso di Massimiliano Allegri ai suoi giocatori. La stagione si sta mettendo malissimo, il tecnico non fa drammi: “Non dobbiamo affrontare la tempesta, ma capire il modo per uscirne – spiega l’allenatore – e un buon marinaio sa come si fa: la supereremo con calma e con pazienza, non dobbiamo agitarci perché altrimenti facciamo solo più casino”. E anche per quel che riguarda la situazione in classifica, il toscano prova a girarla in lato positivo: “Servono la consapevolezza di essere sesti in classifica e l’ambizione di puntare sempre al meglio come impone la Juve – spiega Allegri – e comunque siamo agli ottavi di Champions oltre a dover disputare la coppa Italia e la finale di Supercoppa Italiana: per quel che riguarda il campionato, la rincorsa può anche essere divertente e stimolante, se poi sarà per arrivare primi lo vedremo”.
Probabili formazioniSalernitana (4-4-2): 72 Belec; 5 Veseli, 23 Gyomber, 31 Gagliolo, 19 Ranieri; 21 Zortea, 18 L.Coulibaly, 14 Di Tacchio, 22 Obi; 11 Djuric, 9 Bonazzoli (1 Fiorillo, 96 Guerrieri, 26 Bogdan, 33 Delli Carri, 4 Jaroszynski, 8 Schiavone, 20 Kastanos, 28 Capezzi, 24 Kechrida, 25 Simy, 63 Vergani, 7 Ribery). All.: Colantuono. Squalificati: nessuno. Diffidati: Bonazzoli e Ranieri. Indisponibili: Gondo, Strandberg, M. Coulibaly, Ruggeri, Russo.Juventus (4-4-2): 1 Szczesny; 11 Cuadrado, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 12 Alex Sandro; 20 Bernardeschi, 30 Bentancur, 27 Locatelli, 25 Rabiot; 10 Dybala, 9 Morata (36 Perin, 23 Pinsoglio, 4 De Ligt, 5 Arthur, 17 Pellegrini, 18 Kean, 21 Kaio Jorge, 24 Rugani, 44 Kulusevski, 46 Soulé). All.: Allegri. Squalificati: nessuno. Diffidati: Cuadrado, Danilo. Indisponibili: Chiesa, Danilo, De Sciglio, McKennie, Ramsey. Arbitro: Fourneau di Roma. Quote Snai: 8.50; 5.25; 1.35.
Verona-Cagliari – Oltre a Frabotta e Hongla, Tudor dovrà fare a meno ancora di Kalinic e anche del ‘bomber’ Tameze. In mediana spazio dunque a Ilic, mentre in attacco sarà confermato Simeone. Sono 23 i rossoblù convocati dal tecnico Mazzarri per la trasferta di Verona.Probabili formazioniVerona (3-4-2-1): 96 Montipò, 27 Dawidowicz, 21 Gunter, 16 Casale, 5 Faraoni, 14 Ilic, 4 Veloso, 8 Lazovic, 7 Barak, 10 Caprari, 99 Simeone (1 Pandur, 22 Berardi, 23 Magnani, 31 Sutalo, 24 Bessa, 17 Ceccherini, 20 Ruegg, 18 Cancellieri, 11 Lasagna). All.: Tudor. Squalificati: nessuno. Diffidati: Faraoni. Indisponibili: Frabotta, Hongla, Kalinic e Tameze.Cagliari (4-4-2): 31 Radunovic, 25 Zappa, 23 Ceppitelli, 44 Carboni, 29 Dalbert, 12 Bellanova, 27 Grassi, 8 Marin, 18 Nandez, 10 Joao Pedro, 9 Keita. (1 Aresti, 37 D’Aniello, 4 Caceres, 15 Altare, 22 Lykogiannis, 14 Deiola, 21 Oliva, 16 Strootman, 20 Pereiro, 30 Pavoletti, 32 Ceter). All.: Mazzarri. Squalificati: nessuno. Diffidati: Strootman. Indisponibili: Cragno, Faragò, Godin, Ladinetti, Rog, Walukiewicz. Arbitro: Marcenaro di Genova. Quote Snai: 1,60; 3.75; 5,25.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source