Shevchenko, dobbiamo credere nelle nostre forze

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – GENOVA, 26 NOV – Archiviata la sconfitta all’esordio con la Roma, per Shevchenko seconda gara alla guida del Genoa domenica alla Dacia Arena all’ora di pranzo. Sfida più alla portata rispetto a quella con i giallorossi anche se il tecnico ucraino dovrà fare ancora a meno di ben sette giocatori.    “Purtroppo non recuperiamo nessuno e solo la prossima settimana dovrebbe tornare ad allenarsi con la squadra Destro – ha spiegato il tecnico -. Ma in questi giorni abbiamo fatto un buon lavoro e la squadra piano piano comincia a capire di più la nostra cultura del lavoro. Sono molto soddisfatto di come i ragazzi hanno approcciato questa settimana, con la giusta mentalità”. Adesso però il Genoa insegue punti fondamentali per la classifica. “L’unica strada che conosco è lavorare, essere uniti e compatti. Abbiamo provato a dare una impronta alla squadra e per 82 minuti siamo riusciti a mantenerla. Purtroppo abbiamo concesso gol in contropiede e dopo è stato difficile recuperare. La squadra ci ha messo impegno e volontà e ha provato a rimanere compatta – ha aggiunto concluso -.Noi dobbiamo credere nel progetto e nelle nostre forze. Solo i messaggi positivi possono aiutare a uscire da questo momento”.    (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source