Sousa, ‘la Roma è forte, può vincere lo scudetto’

Pubblicità
Pubblicità

“Domani affrontiamo una squadra molto forte che se riesce a prendere un attaccante di grande livello ha tutto il potenziale per poter vincere il campionato”.    Così Paulo Sousa, allenatore della Salernitana, ha presentato in conferenza stampa il match di domani contro la Roma.    “Giocheremo in uno stadio bellissimo con un ambiente straordinario – dice ancora il portoghese -, quindi questa partita deve darci gioia. Mourinho è un allenatore importante capace di portare a casa titoli. Dobbiamo affrontare la gara con le nostre risorse per competere al meglio. Il palcoscenico dell’Olimpico deve motivare i ragazzi per fare il massimo.    Sicuramente servirà una prestazione migliore rispetto a quella di Coppa”.    Per il tecnico dei granata campani sarà necessario “prendere le decisioni migliori per mantenere ritmi alti durante tutto l’arco della gara. L’atteggiamento non deve mai mancare per riuscire a vincere le partite – sottolinea Sousa -. Le alternative dobbiamo trovarle come abbiamo fatto l’anno scorso con Kastanos esterno. Lovato è convocabile perché può darci una mano, anche Mazzocchi è a disposizione e domani sarà della partita. Dia ha lavorato bene tutta la settimana, sta meglio e può giocare anche dall’inizio ma non per tutto l’arco della gara”.    Sousa ha poi rivolto un messaggio ai tifosi: “Cerco di far arrivare ai nostri tifosi un messaggio costante, ovvero che devono essere orgogliosi dei nostri giocatori. In tutta questa fase di pre-campionato, anche nelle difficoltà, siamo riusciti a superare il turno in Coppa Italia e a portare a casa il trofeo Iervolino. Bisogna essere orgogliosi del lavoro di questi ragazzi”.   
Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *