Stramaccioni sicuro: “Questa Inter pecca di personalità”

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 07 NOV – “Mi pare che l’Inter pecchi di personalità, si è visto negli scontri diretti. Un altro dato, che di solito nel nostro campionato è sempre stato sinonimo di grande forza e solidità, sono le reti subite in trasferta: l’Inter è la peggior difesa fuori casa della Serie A; ha fatto peggio di squadre come Salernitana o Verona. Questo è un dato di fatto e lo riconduco alla personalità. Sicuramente Inzaghi dovrà porvi rimedio”. Così Andrea Stramaccioni, ex allenatore dei nerazzurri, sul momento in campionato dell’Inter, parlando a Radio Anch’io lo sport, su RadioRai.    “La Juventus? Dopo la sosta per i Mondiali recupererà tutti, questo tenere botta nel momento più difficile – perché alla fine è a 2 punti dal terzo posto e a 4 dal secondo – è un elemento a loro favore – aggiunge -. Il girone di ritorno sarà come un secondo campionato, come sono in Argentina il torneo di apertura e quello di clausura: puoi trovare squadre che magari perdono la condizione e altre che si ricompatteranno. E c’è pure in mezzo il mercato. Questa è una variabile importante. Il Napoli? In questo momento non è facile parlarne male. A Spalletti – che per me è un maestro – da allenatore faccio il più grande complimento: dico che il ‘suo’ Napoli non perde la propria identità pur cambiando gli elementi in campo. Si pensava che certe assenze pesassero, invece è andato a Bergamo e ha vinto”.    (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source