Notizie italiane in tempo reale!

Tegola sul Barcellona, Coutinho si deve operare

 Il centrocampista offensivo della nazionale brasiliana Philippe Coutinho, uscito zoppicante nei minuti di recupero contro l’Eibar martedì sera (1-1) nella Liga, soffre di una lesione al menisco esterno del ginocchio sinistro che richiede un’operazione, ha annunciato il Barcellona. “Dagli esami svolti è emerso che Coutinho ha un infortunio al menisco esterno del ginocchio sinistro. Il trattamento richiede un intervento artroscopico che verrà effettuato nei prossimi giorni”, ha detto il Barça nel suo comunicato. Coutinho era già stato indisponibile per un mese tra la fine di ottobre e la fine di novembre per un infortunio al bicipite femorale della coscia sinistra. Coutinho (28 anni) è tornato al Barça la scorsa estate dopo un anno in prestito al Bayern Monaco, ha giocato 14 partite in questa stagione in tutte le competizioni, con tre gol e due assist.
Piove sul bagnato in casa Barcellona, dopo il pareggio assai opaco con l’Eibar e il momentaneo, deludente sesto posto nella classifica della Liga, a -7 dalla coppia di squadre di Madrid. Philippe Coutinho tiene in ansia i tifosi e il club dopo l’infortunio subito nell’anticipo di ieri sera: il brasiliano ha lasciato il campo claudicante e, come riporta il Mundo Deportivo, deve essere sottoposto a una risonanza magnetica che avrà il compito di stabilire l’esatta entità del danno al ginocchio. La prima diagnosi parla di lesione al menisco esterno del ginocchio sinistro, l’allenatore Ronald Koeman si è mantenuto sul vago in conferenza stampa, ma i timori sono altri. Il fantasista dei blaugrana potrebbe aver subito un danno ancora più grave e gli esami dovranno eventualmente verificarlo. E’ comunque assai probabile l’intervento chirurgico sulla gamba del giocatore. Per Coutinho si tratta del secondo stop, dopo quello di un mese a causa di un problema al bicipite femorale sinistro durante il ‘Clasico’.



Go to Source

Exit mobile version