Tesla Model Y, cambia il prezzo di listino

Formula 1 Sport

Dopo la Model 3, la Model X e la Model S, anche Tesla Model Y sta assistendo ad una riconfigurazione del prezzo di listino. Per cercare di mantenere lo slancio delle vendite in un periodo caratterizzato dalla diffusione del Coronavirus, la casa automobilistica di Palo Alto ha deciso di ridurre di 3.000 dollari il costo d’acquisto del proprio SUV a batteria, che ora è disponibile a partire da 49.990 dollari.

Tesla Model Y, quanti problemi nelle consegne

La riduzione del prezzo di listini, che segue quelle di marzo destinate ai modelli sopra citati, è stata confermata a soli quattro mesi dal lancio della Model Y sul mercato. Una scelta coraggiosa da parte di Tesla, che non aveva urgenza di abbassare il prezzo di vendita del SUV visto che le vendite nel secondo trimestre 2020 sono sì in calo ma con percentuali ben inferiori rispetto a quelle previste (e di quelle che riguardano praticamente tutte le altre case auto). Intanto Tesla sta continuando a lavorare duramente per risolvere i tanti problemi registrati durante le consegne della Model Y, che nella maggior parte dei casi sono state ritardate e in a volte anche annullate.



Go to Source

Commenti l'articolo