Ucraina: l’Uefa ha stanziato un mln per aiutare i bambini

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 01 MAR – I componenti del Cda dell’Uefa Foundation for children e il suo presidente Aleksander Čeferin hanno assegnato oggi il Premio Uefa Foundation Award 2022 di un milione per aiutare i bambini in Ucraina e i bambini rifugiati nei Paesi vicini. “Questi fondi finanzieranno iniziative di associazioni e enti di beneficenza membri dell’Uefa, incentrati sui diritti dei bambini e sul loro benessere, con le esigenze esatte attualmente in fase di valutazione in stretta collaborazione con le associazioni affiliate e i partner locali – si legge, in un comunicato diffuso dall’organismo che governa il calcio in Europa -. La Uefa Foundation for children ha inoltre deciso di stanziare un fondo di aiuti di emergenza immediati di 100.000 euro per assistere i bambini e i rifugiati ucraini. Il fondo per gli aiuti d’emergenza sarà fornito alla Federcalcio moldava, che sta già lavorando con le organizzazioni umanitarie locali per assistere i bambini rifugiati ucraini che arrivano nel paese. Parte di queste disposizioni sarà utilizzata anche per fornire medicinali e forniture agli ospedali pediatrici in Ucraina”.    “I bambini sono molto vulnerabili durante i conflitti ed è nostro dovere aiutare a difendere i loro diritti fondamentali e la loro salute – spiega Ceferin -. Grazie alla solidarietà del calcio europeo e al sostegno dei nostri partner, saremo in grado di fornire parte dell’assistenza di cui i bambini hanno urgente bisogno in Ucraina e nei paesi limitrofi”.    “Stiamo attraversando tempi senza precedenti, con migliaia di famiglie ucraine che cercano rifugio nel nostro Paese. Questo sostegno concreto del calcio europeo e dell’Uefa Foundation for children ci aiuterà a soddisfare rapidamente i bisogni primari delle famiglie e dei loro bambini attraverso le organizzazioni umanitarie locali”, il commento del presidente della Federcalcio moldava, Leonid Oleinicenco (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source