Un Durango da 710 cavalli per impressionare i vicini

Formula 1 Sport

Spostarsi da un punto A a un punto B è spesso un dovere. Farlo sgomitando con 710 cavalli a disposizione, invece, è uno sfizio. Per impressionare vicini, parenti e congiunti, Dodge ha pensato di mettere al mondo un suv di notevole presenza scenica: trattasi del Dodge Durango SRT Hellcat, un modello da 710 cavalli con un design dedicato e una certificazione NHRA che non è mai un difetto. Infatti la Durango in tal guisa ha stampato un tempo di 11,5 secondi sulla distanza del quarto di miglio, ovvero poco più di 400 metri.

Un buon motivo per queste prestazioni è un motore che farebbe orrore a Greta Thunberg: un V8 Hemi da 6.2 litri con 645 Nm di coppia e un’accelerazione da 0 a 100 in 3 secondi e mezzo. La velocità massima di 290 chilometri orari è un altro plus, assieme a due belle strisce di vernice in stile Viper per accompagnarla con stile.

Generale Lee: la bandiera confederata rimarrà

Rispetto a un Durango senza fronzoli, la versione Hellcat ha un nuovo frontale con fari a led, una nuova griglia, nuove ruote, uno spoiler posteriore ad hoc e una rivisitazione generale nel senso della larghezza, in modo che l’assetto appaia aggressivo all’inverosimile. Con una potenza così è piuttosto semplice trainare un carico da 4 tonnellate, a patto di non rompere la catena con l’accelerazione di cui sopra. Per frenare tutto questo portento ci sono dei Brembo con pinze a sei pistoncini, mentre sul piano dello stile di guida sono disponibili quattro modalità: Track (per chi vuole avere strada libera), Sport, Snow (per condizioni difficili) e Tow (per il traino). Per chi volesse ospitarci la famiglia, lo spazio nell’abitacolo resta ampio: può trasformarsi in un docile agnellino in caso di gite al supermercato.

Il Durango SRT Hellcat sarà ordinabile dal prossimo autunno e i primi modelli dovrebbero essere sulle strade (americane in primis) a partire dalla primavera del 2021.



Go to Source

Commenti l'articolo