‘Un Secolo d’Azzurro’, mostra da non perdere a Tivoli

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – TIVOLI, 30 APR – Il Convitto Nazionale Amedeo di Savoia Duca d’Aosta apre le porte, dal 2 al 7 Maggio 2022, a una importante esposizione storica della nazionale di calcio italiana. Infatti la mostra “Un Secolo d’Azzurro”, promossa dall’Associazione S.Anna (accreditata alla Camera dei deputati), e curata da Mauro Grimaldi, consigliere delegato Federcalcio Servizi, sarà ospitata dal Convitto Nazionale di Tivoli.    L’esposizione, patrocinata da Figc , Anci e Adicosp, presenta un’accurata selezione tra i memorabilia originali, come i palloni e gli scarpini della fine dell’800, le maglie degli anni Cinquanta, come quella di Amedeo Amadei, le maglie degli anni Sessanta e Settanta come quella di Gianni Rivera, fino a quelle più recenti di Paolo Rossi, Vialli, Totti, Buffon, Verratti e tanti altri campioni.    La narrazione sportiva in mostra vuole anche essere un contenitore di eventi organizzati per stimolare la conoscenza dell’universo che ruota attorno al calcio, ‘chiave di volta’ per interagire con il territorio, in apertura e dialogo con le persone, scuole e istituzioni di vario grado. Il taglio del nastro inaugurale avverrà il 2 maggio 2022 alle15.30, in presenza delle autorità locali e dei partners: il curatore Mauro Grimaldi, i promotori Aldo Rossi Merighi e Sabrina Trombetti, e Francesco Meloni, Responsabile Area Figc.    Sempre il 2 magio, e solo in questo giorno, sarà esposta nell’Aula Magna del Convitto, la coppa originale di Euro 2000, vinta dall’Italia a Wembley nell’estate 2021.    “Back to home, back to Rome, welcome to Tivoli!” sarà aperta dal 2 al 7 Maggio, dalle 9 alle 18, con ingresso gratuito ma su prenotazione. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *