Usyk si dà al calcio, giocherà nella Serie B dell’Ucraina

Pubblicità
Pubblicità

Oleksandr Usyk, 36enne campione del mondo Wba, Ibf e Wbo dei pesi massimi, non lascia il pugilato ma si dà anche al calcio. Infatti Gennadiy Butkevich, presidente del Polissya, squadra della città di Zhytomyr che partecipa alla Serie B dell’Ucraina, ha annunciato che il pugile oro olimpico a Londra 2012 ha firmato un contratto di un anno con il club. “Ha molto impressionato in questo periodo in cui si è allenato con noi – ha detto Butkevich – e la sua attitudine al lavoro è stata di grande esempio per tutti i nostri giocatori. Così gli abbiamo proposto di rimanere, e il suo amore per il calcio ha fatto sì che questa collaborazione sia possibile. Ira il suo sogno di giocare nel calcio professionistico diventerà realtà”.    Usyk, secondo quanto ha detto il presidente del Polissya, indosserà la maglia con il numero 17, mentre il suo ruolo dovrebbe essere quello di esterno offensivo.    Intanto, visto che non si sa ancora bene quando la Serie B ucraina potrà cominciare, il campione del mondo dei pesi massimi continuerà ad allenarsi anche in vista del match del prossimo 26 agosto in cui metterà in palio i suoi titoli contro il britannico Daniel Dubois, a Wroclaw, in Polonia.   
Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *