222231694 9a7f5788 a47a 4f6e ac2e f3af28ef366d

L’altalena dei colori e adesso tutta Italia vira verso l’arancione

Roma – Nel giorno del record di morti del 2021, ben 627, l’Italia vive il paradosso di poter tornare quasi tutta in arancione già da martedì: e dunque con negozi aperti, visite permesse a familiari e amici, spostamenti liberi all’interno del Comune. Lo sperano ben sette delle nove regioni attualmente in rosso che, negli ultimi giorni, hanno visto l’incidenza dei contagi scendere al di sotto della soglia dei 250 ogni 100.000 abitanti che il governo Draghi ha indicato come nuovo parametro (oltleggi di più…

4f73626fb7327a5068cdb0013040f04f

Benevento: Inzaghi, adesso non montiamoci la testa

“Non mi capiterà tante altre volte di fare quattro punti con la Juventus. Quello che ho detto alla squadra, dopo un periodo di critiche ingiuste, e dopo una serie di record in B, è che la Serie A la puoi soffrire. Alcuni pensavano ad altro, andando fuori di cervello, e io ho detto loro che se hanno fatto quei record si poteva vincere a Torino. Li ringrazierò a vita per quello che mi danno e che mi hanno dato”. E’ un Filippo Inzaghi visibilmente soddisfatto quello che, dai microfoni di Sky Spleggi di più…

105223864 07ca5f58 65cf 4e78 ae98 19b97ccd7c7a

Pd, dimissioni di Zingaretti. Lui ribadisce: “Nessun ripensamento”. Ecco che cosa succede adesso

Ha spiazzato tutti: i suoi alleati e ‘compagnì più fidati, dal suo vice Andrea Orlando al ministro Dario Franceschini e l’amico Gianni Cuperlo, la minoranza interna (Guerini e Delrio) e quelli esterni, come Matteo Salvini preoccupato per la stabilità del nuovo esecutivo. Compreso il premier Mario Draghi, informato dalle agenzie di stampa. Il ‘fulmine a ciel sereno’, anche se qualche segnale di insofferenza lo aveva manifestato già durante la formazione del nuovo governo. Le dimissioni di Nicleggi di più…

093852419 b803db56 ea75 4641 afcc 9e547303b45b

I casi della settimana, l’epidemia adesso corre: +33%

Fa un salto in avanti l’epidemia di coronavirus in Italia. Nella settimana che si è conclusa ieri i casi sono stati 116.124 contro gli 87.435 del periodo 15-21 febbraio. Sono cioè stati 28.689 in più, per un aumento del 32,8%. Si tratta di un incremento rapido che non si osservava da tempo, e del resto per cinque settimane consecutive si era rimasti in una sorta di plateau, con i nuovi contagi settimanali compresi tra 83 e 87mila. Così la settimana scorsa c’era sì stato un incremento maleggi di più…

050139882 ddec4adc 1b95 47dc 8f30 de3f60e16552 2

Prada Cup, una regata per parte tra Luna Rossa e Ineos: adesso il punteggio è di 5-1 per gli azzurri

Luna Rossa è sempre più vicina alla conquista della Prada Cup e alla finale di America’s Cup contro New Zealand. Nella prima delle due regate di questa notte, infatti, l’imbarcazione italiana ha superato ancora una volta i britannici di Ineos. Nella seconda, però, gli avversari degli azzurri si sono imposti per la prima volta in questa finale e adesso il vantaggio di Luna Rossa è di 5-1 nella sfida al meglio delle 13 regate. Questo vuol dire che per conquistare il trofeo e la possibilitleggi di più…

233515444 e41269cd 241b 4cfe b983 c78091c28650

Poche donne nel governo Draghi, D’Elia: “Per i dem questa è una ferita, adesso in segreteria serve una numero due”

Cecilia D’Elia – femminista storica, portavoce della conferenza delle donne dem – dopo tanti proclami, pochi fatti: niente donne della sinistra al governo.”Le donne del governo Draghi sono autorevoli, ma sono o tecniche o di altre formazioni politiche. Il Pd ha una delegazione di tutti uomini, anche se è vero che non sono stati i partiti a scegliere la squadra. Per noi è una ferita. Si è sottovalutato il danno non solo dentro il partito, ma nel mondo dell’associazionismo femminile che guleggi di più…

20966c92902377a04a68e733a49d89a2

Calcio: Udinese; Gotti, adesso serve continuità

(ANSA) – UDINE, 06 FEB – “Vorremmo tutti proseguire nel cammino intrapreso nelle ultime giornate, vorremmo sempre riuscire a prenderci punti con la maggior continuità possibile.    Oltretutto i pareggi vengono valorizzati se seguiti da una vittoria che li consolida”. Lo ha affermato il mister friulano Luca Gotti, ai microfoni di Udinese Tv, commentando la striscia positiva dei suoi – pareggi con Atalanta e Inter e vittoria a La Spezia – alla vigilia della sfida casalinga con il Verona.   leggi di più…

Virus i furbetti del vaccino adesso rischiano di non fare il richiamo

Virus, i furbetti del vaccino adesso rischiano di non fare il richiamo

ROMA – Il dilemma, non da poco, adesso è: ma ai furbetti del vaccino dobbiamo pure fare la seconda dose? Con le fiale contate, le regioni costrette a frenare sul calendario, gli anziani che si vedono rinviate di settimane le convocazioni per la somministrazione, è giusto o no completare il percorso di quanti sono riusciti a passare avanti a tutti grazie alla compiacenza di amici nei centri di vaccinazione? Vaccini, il Nas indaga su 540 dosi somministrate abusivamente a parenti e amici
di Giuleggi di più…

Laffondo contro i renziani Adesso si volta pagina

L’affondo contro i renziani: “Adesso si volta pagina”

“C’era davvero bisogno di aprire una crisi politica in questa fase? No. Infatti i ministri e gli alleati di Governo che hanno seguito da vicino le vicende di queste ultime settimane, sanno che abbiamo compiuto ogni sforzo per non far esplodere questa crisi, malgrado critiche sempre più incalzanti e continui rilanci concentrati a dividere le forze di maggioranza. Questa crisi ha aperto una ferita profonda nel Governo, ma soprattutto – e questo è ancora più grave – ha provocato profondo sgomentleggi di più…

Cosa fai adesso ti astieni. Il balletto di Renzi Vittorio Feltri spara ad alzo zero

“Cosa fai, adesso ti astieni?”. Il balletto di Renzi, Vittorio Feltri spara ad alzo zero

Sullo stesso argomento: 17 gennaio 2021 Caro Matteo Renzi, sa che io simpatizzo per lei, non tanto per quello che dice quanto per come lo dice. Il suo eloquio è tra i migliori che si possa udire in Parlamento e in televisione. Ho assistito con molta curiosità al suo assalto alla diligenza di Giuseppe Conte, nella mezza convinzione che questa fosse la volta buona per defenestrare il premier. Quando poi lei ha ritirato dal governo le sue due ministre, mi sono del tutto persuaso che Palazleggi di più…