Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

adesso

Paola Concia parla di sè e della sua sessualità. “E’ fluttuante”, dice spiegando che ha amato gli uomini al punto di sposarne uno poi ha amato le donne al punto da sposarne una- “Con Ricarda cinque anni fa, lei in Germania io a Roma”, dice la deputata Pd al  Fatto Quotidiano. “Tentazioni ce ne sarebbero potute essere, eppure il mio cuore e ogni attenzione si sono rivolte a lei”. Alla domanda: “Se incrocia lo sguardo di un uomo nemmeno una piega sul volto?”, la Concia risponde: “Certo, può far piacere. Come donna fa sempre piacere ricevere delgi apprezzamenti, io ci scherzo pure su. La mia giovinezza è stata così combattuta dal conflitto e il dubbio mi ha accompagnato per così tanto tempo che oggettivamente adesso mi sento liberata da ogni vincolo. Adesso trovo radice nel piacere e nel desiderio assoluto di una donna”. La Concia rivela che come uomo apprezza Fabrizio Gifuni “L’ho visto in teatro e il piacere naturalmente era connesso al suo modo di essere attore, alle sue qualità e basta”. Confida: “Lui sapeva della mia ammirazione e naturalmente ha ironizzato quando ci siamo conosciuti. Ci siamo abbracciati”

Abbiamo tutti apprezzato lo stile con cui Matteo Renzi ha ammesso la sconfitta e si è congratulato con il vincitore Bersani, la professione di lealtà, il messaggio ai ‘suoi’ militanti di stampo giovanneo-kennediano (“andate a casa e siate orgogliosi”).
Meno comprensibile è la ritirata improvvisa, il mesto rientro a casa, anche se “tornare a fare il sindaco di Firenze 24 ore su 24” è impegno gravoso e di grande visibilità politica. Ma allora, viene da chiedersi, tutto questo ambaradam a cosa è servito, se dopo aver annunciato per mesi, su e giù per la Penisola, “cambieremo l’Italia”, Renzi non riesce neppure a cambiare la sua immagine di “ragazzetto ambizioso” (di cui ora si pente) sforzandosi di guardare oltre il suo orizzonte personale? Superata la comprensibile amarezza, lo sfidante dovrebbe considerare quel milione tondo di persone che gli hanno dato fiducia. Per cosa dunque? Per sentirsi liquidare con un “grazie, è stato bello” o farsi ripetere, in puro politichese, che adesso lui “darà una mano” o farà la “risorsa” del centrosinistra? Ingaggiare una vera battaglia politica d’opposizione dentro il Pd non significa accontentarsi del premio di consolazione o ritagliarsi una “correntina”. Vuol dire dare seguito, per esempio, alle proposte sul lavoro o sulla crescita o sui costi della politica, alternative a quelle di Bersani. E poi Renzi non si fidi troppo dei suoi 38 anni e del tempo per le rivincite che certo non gli manca. La politica ci mette poco a dimenticare. O peggio a ricordare Renzi come quello che voleva rottamare D’Alema e non ci riuscì.

Un problema che riguarda anche il vincitore (gli altri due problemi che ha si chiamano Monti e Grillo). Dopo la festa e le passerelle televisive, vedremo se Bersani sarà costretto a pagare qualche conto al sinedrio dei dinosauri e dei capicorrente che lo hanno sostenuto nella cavalcata finale. Per ora dice di voler concedere “spazio e occasioni ai giovani”. Speriamo non siano solo parole di circostanza per lasciare tutto come prima.

Mentre lo spread sui Btp continua a calare raggiungendo tassi minimi da due anni, quelli sui mutui non scendono. Sono bloccati E così mentre chi ha acceso un mutuo fino a tre anni fa ha avuto condizioni davvero vantaggiose, chi si appresta a farlo adesso si trova davanti spread molto alti e in qualche modo, paga, anche per le ottime condizioni strappate dai “vecchi” mutuatari.  E molti, scoraggiati, desistono. Il Sole 24 ore.com  spiega come  le banche che fino a a prima della crisi dell’Eurozona concedevano prestiti ipotecari  per la casa con lo spread inferiore all’uno per cento, oggi si puà arrivare anche a oltre il 4%.  

Vie di fuga Gli spread hanno iniziato a salire quando sono saliti gli altri spread, tuttavia adesso adesso che lo spread Btp-bund è ai minimi, lo spread sui mutui non scende. Per quale motivo? Il Sole 24 ore, ha intervistato alcuni esperti i quali hanno rivelato che nei prossimi mesi sono destinati a restare altri. E questo per la difficoltà che hanno le banche italiane (tranne poche eccesioni) a raccogliere liquidità sul mercato interbancario. Ma cosa può fare chi intende comprare una casa e chiedere un prestito alle banche? I nuovi mutuatari pagano gli interessi dei vecchi mutuatati ma è anche vero che essi possono beneficiare della caduta degli indici euribor che si uniscono allo spread per determianre il tasso di interesse finale sul mutuo variabile. “Ciò significa che se uniamo gli spread oggi più competitivi (2,8%) ai tassi Euribor, i migliori mutui a tasso variabile partono da un tasso del 3%. Il che storicamente non è affatto un tasso elevato (lo sarebbe molto di più se l’Itaila non fosse nell’Eurozona”, scrive il Sole 24 ore. com Il consiglio è di stipulare un mutuo che offra la possibilità di  rinegozazione. Bisogna proprio sfruttare questa possibilità, in pratica pagare adesso uno spread più alto ma tenersi pronti a sfruttare l’opzione di rinegoziazione gratuita da giocare non appena gli spread inizieranno a scendere. Aspettando tempi migliori,  

 

 

Giustificarsi “Adesso”. E’ questo probabilmente il nuovo slogan della campagna elettorale di Matteo Renzi. Le polemiche per il voto al secondo turno non sono finite. Pierluigi Bersani e il collegio dei Garanti con in testa Luigi Berlinguer le regole le hanno studiate bene. E allora chi non ha votato la scorsa domenica non potrà farlo il 2 dicembre. Il Pd su questo punto è stato chiaro. Salvo poi fare mezza marcia indietro ed aprire il voto ai nuovi elettori se esibiscono una “giustificazione” scritta per cercare di convincere i coordinamenti a dare l’ok per avere la scheda fra le mani. Le lamentele sono state tante e anche pesanti. Su twitter in tanti hanno protestato. E così ieri è arrivata la notizia che fra il 29 e il 30 novembre è possibile inviare una mail al coordinamento provinciale del pd per “giustificarsi”. Fra i tanti delusi c’è anche l’astrofisica Margherita Hack. Lei vuole votare per Matteo Renzi. Ma non ha votato al primo turno. E allora che fare? Anche la Hack dovrà mandare una mail e giustificarsi con il suo coordinamento provinciale. E il giovane sindaco di Firenze, ancora polemico sulle regolem per il voto oggi difende una delel sue fan più famose: “Margherita Hack ha detto che vorrebbe   votare al secondo turno, ma a causa di impegni scientifici non ha potuto registrarsi prima del primo turno: ora ve lo immaginate Margherita Hack che va a portare la giustificazione a Nico Stumpo? E’ una roba da barzelletta”. Nico Stumpo è il capo del comitato organizzatore delle primarie del Pd. Insomma colui che decide e governa le regole per il voto. 

Tanto imbarazzo Una situazione che ha messo in seria difficoltà lo stesso Berlinguer: “Ai comitati stanno arrivando una serie di richieste di registrazioni, non singole ma seriali, e questo inganna gli elettori e turba il sereno svolgimento del ballottaggio. Al secondo turno abbiamo previsto qualche deroga per chi non ha potuto votare al primo turno per ragioni indipendenti alla sua volontà. Sono casi eccezionali ed individuali e le richieste di votare vanno motivate perché i comitati provinciali devono valutare la motivazione”. E il garante invita alla prudenza:”Sono stato colpito da un messaggio intercettato casualmente da ‘Trevi Adesso’ che invitava a portare tanta gente a votare e a ‘scatenare l’infernò. Ci fa piacere che tanta gente vada a votare come è stato già per il primo turno ma noi non vogliamo l’inferno ma il paradiso e uno svolgimento ordinato delle votazioni come è avvenuto domenica scorsa”. 

Poste italiane come le banche potrà esercitare il commercio in oro, inoltre il bancoposta potrà allargare le operazioni all’estero. Queste sono alcune delle novità inserite nel decreto sviluppo approvato al senato

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Liberalizzazioni: adesso l'oro si potrà comprare in Posta

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

L´economista Gustavo Piga dell’Universita’ Tor Vergata di Roma ha confrontato le previsioni dell’Ocse con le stime governative e i dati Istat. “Chi adesso osa dire che le manovre Monti-Merkel funzionano?!”

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Il fallimento (numeri alla mano) dell'agenda Monti

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

 

Guai in vista per Wang Xiaomei, modella cinese di 23 anni, che è stata condannata a nove mesi di carcere per essersi fatta fotografare in pose sexy vestita da poliziotta. Per il momento la pena è stata sospesa, vale a dire che la giovane potrà evitare la galera se nei prossimi mesi manterrà una condotta corretta. L’indossatrice ha ammesso in tribunale di aver “impersonato un funzionario” e di aver diffuso immagini lesive della dignità della polizia.

La protesta dei cittadini – A causa degli scatti, la ragazza, che nelle foto appare in calzoncini corti e in pose ammiccanti, è stata attaccata da moltissimi cittadini. Secondo il blogger Anthony Tao, le autorità avrebbero trovato di cattivo gusto le didascalie nelle quali la finta poliziotta si lamentava delle attenzioni che riceveva dai suoi superiori con i quali “era costretta a uscire tutte le sere”. 

 

Incredibile: Domenico Scilipoti fa lezioni di politica. Il genicologo e agopuntore di Barcellona di Gotto, il deputato dell’Italia dei valori che il 14 dicembre del 2010 tradì Di Pietro per salvare Silvio Berlusconi e diventato l’emblema dei voltagabbana, ha creato una scuola di formazione politica giovanile. “Voglio spiegare ai giovani qual è la buona politica”, spiega Scilipoti al Corriere della Sera. “Ai ragazzi spiegherò come ci si muove in certi ambiti…il genere di rapporti che bisogna tenere…com’è opportuno trattare…”. Scilipoti spiega che lui fu costretto ad aiutare Berlusconi “che ancora oggi gode della mia più totale stima, per il bene del Paese”. E aggiunge: “Ero in buona fede..E infatti sia pure dopo qualche tempo, e dopo essermi beccati insulti ovunque mettessi il naso, finalmente gli italiani hanno capiti che era nel giusto e adesso, non causalmente…guardi lì, in fondo al corridoio…adesso mi affidano perfino i loro giovani…Li mandano a scuola da me. Capito?”. Poi Scilipoti sale in cattedra e inizia la lezione: “Per capire bene il valore della politica…”

Permetteva agli investitori di prendere posizione sui derivati, violando la Dodd-Frank Act. Adesso è stata citata in giudizio da parte dell’autorità americana di vigilanza sugli scambi di future e opzioni.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Speculazione mercati: Intrade al bando in America

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Che Rihanna e il suo ex Chris Brown siano tornati insieme non è più un mistero. Adesso a dare la conferma del ritorno di fiamma è proprio la pop star che su Twitter posta la foto del rapper sdraiato sul letto della sua casa londinese. Nonostante gli attacchi di chi non ha gradito il riavvicinamento con l’uomo che pochi anni prima l’aveva pestata, lei, che della trasgressione ne ha fatto un cavallo di battaglia, ha deciso di andare contro tutto e tutti portando avanti questa storia d’amore. 


pubblicato da Libero Quotidiano

Rihanna e Chris Brown insieme… lei lo fotografa a letto

Notizie del italia, economia, notizie italia

Archivi