Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

aggiotaggio

Il finanziere Alessandro Proto,candidato alle primarie del Pdl, è indagato per truffa e aggiotaggio dalla procura di Milano nell’ambito dell’inchiesta del pm Isidoro Palma che sta indagando sulle comunicazioni al mercato della Proto Consulting e su alcuni operazioni immobiliari e su un fondo riferibile allo stesso Proto.

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Il finanziere Alessandro Proto è indagato con le accuse di aggiotaggio e truffa in un inchiesta condotta dal Pm Isidoro Palma. Il reato di aggiotaggio si riferisce a false informazioni che Proto avrebbe comunicato al mercato, mentre quello di truffa è relativo a operazioni immobiliari da lui condotte e al fondo Caronte che anche attraverso un sito, si propone come “salva imprese”.


pubblicato da Libero Quotidiano

Primarie Pdl, Proto indagato per truffa

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Un articolo del quotidiano di via Solferino sostiene che il colosso di Piazza Cordusio e’ scalabile. A che cosa bisogna ridursi per compensare il crollo delle azioni di una banca. I tedeschi di Deutsche Bank hanno un’opzione per il 6%.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Unicredit, il Corriere fa aggiotaggio?

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Un articolo del quotidiano di via Solferino sostiene che il colosso di Piazza Cordusio e’ scalabile. A che cosa bisogna ridursi per compensare il crollo delle azioni di una banca. I tedeschi di Deutsche Bank hanno un’opzione per il 6%.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Unicredit, il Corriere fa aggiotaggio

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Oggetto delle indagini l’acquisto di Banca Antonveneta nel 2008. Ipotesi aggiotaggio. Sospetti di manipolazione del titolo per sostenerne il prezzo. Perquisita anche la casa dell’ex presidente Mussari (nella foto).

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Blitz finanza a MPS, perquisita anche Mediobanca

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Oggetto delle indagini l’acquisto di Banca Antonveneta nel 2008. Ipotesi aggiotaggio. Sospetti di manipolazione del titolo per sostenerne il prezzo. Perquisita anche Mediobanca.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Blitz a MPS, perquisita casa di Mussari (presidente Abi)

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Perquisizioni della Guarda di Finanza al Monte di Paschi di Siena. Una cinquantina di finanzieri si sono presentati questa mattina, mercoledì nove maggio, prima dell’apertura degli uffici, a Rocca Salimbeni, sede di Banca Monte dei Paschi. I finanzieri sono andati diretti negli uffici finanziari: la perquisizione è stata disposta dalla Procura della Repubblica di Siena che ha disposto controllo sia negli uffici di istituti di credito collegati, sia nelle abitazioni di alcuni dirigenti della banca. L’inchiesta riguarda presunti reati di aggiotaggio. Immediate le ripercussioni sul mercato azionario: il titolo scende in pochi secondi a -4% 


pubblicato da Libero Quotidiano

Salvatore Ligresti

Il presidente onorario di Fondiaria Sai Salvatore Ligresti è indagato dalla Procura di Milano per aggiotaggio in concorso con Giancarlo De Filippo, uomo d’affari monegasco al quale la procura riconduce i due trust off shore sui quali sono depositati il 20% di azioni di Premafin. Le stesse azioni sono state sequestrate oggi dalla Guardia di Finanza di Milano su delega del pm Luigi Orsi, dopo l’ordinanza di sequestro preventivo del gip Roberto Rinaldi.

L’inchiesta ha permesso di riscontrare che il valore del predetto titolo sarebbe stato oggetto di manipolazione per il tramite delle partecipazioni detenute da enti controllati dai citati trust, provocandone una sensibile alterazione del prezzo delle azioni.

Archivi