Masi e la sanzione ad Albon: “Uguale ad Hamilton in Austria”

La stagione 2020 si conferma per ora ricca di difficoltà per Alex Albon. Il pilota thailandese di casa Red Bull ha terminato all’ottavo posto il Gran Premio di Gran Bretagna, transitando sul traguardo ancora una volta lontanissimo dal proprio compagno di squadra Max Verstappen, secondo sotto la bandiera a scacchi. Reduce da una qualifica molto difficile nella giornata di sabato, la gara di Albon è svoltata, in senso negativo, alla conclusione della prima tornata. L’ex pilota della Toro Rosleggi di più…

Albon: “Per fortuna si corre ancora a Silverstone”

Alexander Albon doveva dare risposte a Silverstone dopo le incertezze di Budapest. Per aiutare il pilota classe 1996 la Red Bull ha anche messo al fianco del thailandese l’esperto ingegnere di pista Simon Rennie, spalla di Ricciardo ai tempi della Red Bull. Il fine settimana sembrava essere iniziato bene per Albon, che, però, nelle PL2 ha commesso un errore finendo contro le barriere alla Stowe. In qualifica non è andato oltre la Q2 e in gara è stato coinvolto in un contatto con Kevin Magnuleggi di più…

Albon eliminato in Q2 incolpa il vento

Venerdì fino all’incidente alla Stowe Alexander Albon sembrava nettamente in ripresa, ma oggi la giornata per il pilota classe 1996 è stata nuovamente molto difficile. Il portacolori della Red Bull è stato di nuovo eliminato in Q2 come avvenuto a Budapest in Ungheria due settimane fa. Il tutto con il compagno di box Max Verstappen che, invece, è stato capace di portare la Red Bull RB16 in seconda fila in terza posizione alle spalle delle imprendibili Mercedes. Albon ha provato prima a passleggi di più…

Albon: l’ingegnere di pista di Ricciardo per salvare il sedile

Dalla possibilità di vincere la prima gara in F1 in carriera ad essere sulla graticola dopo appena tre gare. Il 2020 di Alexander Albon poteva iniziare con un successo in Austria se Lewis Hamilton non lo avesse mandato in testacoda. A quello zero Albon ha risposto con una prestazione incolore la settimana successiva, surclassato da Max Verstappen, e in Ungheria la situazione non è migliorata, soprattutto in qualifica. Al sabato, infatti, l’ex Toro Rosso a Budapest non è andato oltre la tredleggi di più…

Razzismo, Albon: “Mai avuto esperienze spiacevoli”

La griglia della Formula 1 si può dividere in molti modi. Uno di questo è l’inginocchiamento: chi lo fa e chi no. C’è infatti chi prima della gara compie questo gesto in sostegno della lotta al razzismo e a ogni forma di discriminazione sociale. C’è poi chi resta in piedi, ritenendo di combattere le stesse battaglie in altri modi, seguendo la propria sensibilità. La Red Bull ha due piloti che esprimono esattamente questa differenza di vedute: sin dall’Austria, Max Verstappen non si leggi di più…

Albon: “In gara andiamo meglio”

Il sabato di Alexander Albon è stato parecchio negativo e ha anche innescato un duro botta e risposta tra George Russell e Max Verstappen. Ma la gara ha rimesso le cose a posto per il giovane thailandese della Red Bull. O almeno ha riparato gran parte dei danni, vista la quinta posizione ottenuta con un pressing vincente su Sebastian Vettel al giro 67. Partito dalla 13esima casella in griglia, Albon ha comunque trovato un altro piazzamento in top 5 dopo il quarto posto della Stiria. F1 | GP Uleggi di più…

Gasly sul futuro di Albon: “Ha sostegno dalla Thailandia”

Pierre Gasly conosce molto bene, suo malgrado, quanto possa essere precario il ruolo di secondo pilota in casa Red Bull al fianco di Max Verstappen. Il pilota francese era stato promosso alla vigilia della stagione 2019 dalla Toro Rosso al fianco del talento olandese, per sostituire Daniel Ricciardo. Una prima metà di stagione piuttosto deludente però lo ha portato ad una immediata retrocessione nel team di Faenza, con l’inserimento al suo posto di Alex Albon. Verstappen zittisce Russell: leggi di più…

Russell difende Albon

“Stanno facendo sembrare Albon un idiota, non lo è. Non so cosa stia succedendo, ma sicuramente c’è qualcosa che non va. Albon è sempre stato davanti a giocarsela in tutte le categorie e vale come noi altri della nuova generazione”. Così George Russell ha voluto prendere le difese dell’amico e connazionale che domani partirà in settima fila vedendo davanti a sé sulla destra l’alettone posteriore della Williams di George Russell. Verstappen: “Qualcosa non sta funzionando” leggi di più…

Horner difende le prestazioni di Albon

Nonostante Alex Albon abbia eguagliato il suo miglior risultato in carriera in Formula 1 (4° al GP del Giappone 2019) nel fine settimana del Gran Premio della Stiria, le prestazioni del pilota britannico di origine thailandese non hanno entusiasmato. Il confronto con il compagno di squadra Max Verstappen è stato infatti impietoso, con il mezzo secondo di distacco rimediato nelle qualifiche bagnate e gli oltre dieci secondi che li hanno separati in gara, con l’olandese protagonista di una sosleggi di più…

Horner non perde fiducia in Albon

È chiaro che quando si ha in squadra Max Verstappen, ogni seconda guida rischia di subire batoste. Servono mani pronte, cervello pensante e spalle larghe, larghissime. Di talenti come quello orange non ne nascono ogni anno: lo sanno Pierre Gasly e Alexander Albon, due che hanno subito o rischiano di subire lo strapotere del ragazzo di Happelt; lo sa soprattutto Chris Horner, il team principal della Red Bull. Verstappen: “Siamo troppo lenti” Il britannico, si sa, stravede per Verstappen leggi di più…