Scuola da lunedi altri trecentomila studenti di nuovo sui banchi

Scuola, da lunedì altri trecentomila studenti di nuovo sui banchi

Altri 360 mila studenti (per l’esattezza 353.579) da lunedì torneranno a  frequentare la scuola in presenza: sono quelli delle superiori nelle regioni Liguria, Marche, Umbria (che si alterneranno in percentuali che vanno dal 50 al 75%) e delle medie in Campania. Si sommano ai 640 mila studenti delle superiori tornati in classe lunedì scorso, 18 gennaio, nel Lazio, in Emilia Romagna, in Molise e in Piemonte. L’11 gennaio erano tornati sui banchi in Valle d’Aosta, Toscana e in Abruzzo. In Trentleggi di più…

Zaki altri 15 giorni di carcere

Zaki, altri 15 giorni di carcere

BOLOGNA. Altri 15 giorni di reclusione per Patrick Zaki, lo studente egiziano dell’università di Bologna in carcere da quasi un anno in Egitto con l’accusa di propaganda sovversiva su internet: lo ha comunicato all’Ansa una sua legale, Hoda Nasrallah.
“Quindici giorni”, ha risposto al telefono l’avvocatessa alla domanda su cosa fosse stato deciso all’udienza dell’altro ieri. “Ci si aspettava una scarcerazione”, si è limitata ad aggiungere Hoda.
“Con la decisione di rinnovare di altri 15 giornileggi di più…

Covid sono 14 mila i sanitari contagiati in un mese. Miozzo Curva migliore che in altri Paesi merito di restrizioni a Natale

Covid, sono 14 mila i sanitari contagiati in un mese. Miozzo: “Curva migliore che in altri Paesi, merito di restrizioni a Natale”

Mentre la campagna di vaccinazione dei lavoratori della sanità prosegue, il numero dei contagiati in questo ambito di lavoro aumenta. Sono infatti 14.014 i nuovi casi soltanto in un mese, che portano a 102.290 gli operatori sanitari contagiati dal Covid in Italia dall’inizio dell’epidemia. I dati sono diffusi dall’Istituto superiore di sanità, raccolti con il servizio di sorveglianza integrata dell’ente e sono aggiornati al 16 gennaio. Nel complesso, sono 386.079 i nuovi casi registrati neglileggi di più…

Villa Inferno altri tre arresti. Video hard con 17enne girava in curva Virtus

Villa Inferno, altri tre arresti. “Video hard con 17enne girava in curva Virtus”

BOLOGNA. “Se non ricordo male dopo Natale 2019 mentre eravamo in macchina io, Davide Bacci e ‘Gianna’ (Gianluca Campioni, ndr), Bacci mi ha mostrato un video da lui ripreso con il cellulare dove c’era la minore” con ‘Gianna’. “Non ho più visto altri filmati ma so che comunque nella curva della Virtus quel filmato lo hanno visto anche altre persone”. Così una delle ragazze che partecipava ai festini a base di sesso e droga a ‘Villa Inferno’, racconta agli investigatori del filmato realizzato daleggi di più…

Inter altri 4 i fondi interessati ma Bc Partners ha lesclusiva a trattare

Inter: altri 4 i fondi interessati, ma Bc Partners ha l’esclusiva a trattare

È vero che sono diversi i fondi interessati ad acquisire quote dell’Inter: oltre agli svedesi di Eqt e agli amedicani di Arctos Sports Partners, sono in campo anche  Ares Management Corporation e Temasek Holdings, fondo sovrano di Singapore. Ma è vero anche che Bc Parners in questo momento occupa una posizione di vantaggio, almeno sui tempi. Il fondo con sede a Londra lo scorso dicembre ha infatti firmato un’esclusiva a trattare, che scadrà nelle prossime settimane. Inter: ecco Stathopouloleggi di più…

I lockdown degli altri spingono lexport cinese dal commercio con lestero Pechino incassa 535 miliardi

I lockdown (degli altri) spingono l’export cinese: dal commercio con l’estero Pechino incassa 535 miliardi

PECHINO – I lockdown fanno bene alla Cina. I lockdown del resto del Mondo, si intende. Perché finché i consumatori globali devono restare chiusi in casa e non possono andare in vacanza, al cinema o al ristorante, si sfogano buttandosi sullo shopping, magari online. E i beni che comprano, elettronica, mobili, giocattoli, vestiti, insieme alle forniture di materiale sanitario, sono le fabbriche del Dragone a produrli, anche grazie al fatto che il virus è sotto controllo ormai da mesi. Così, doleggi di più…

In Sicilia da lunedi Messina e altri due comuni zone rosse

In Sicilia da lunedì Messina e altri due comuni “zone rosse”

Condividi: 09 gennaio 2021 PALERMO (ITALPRESS) – I Comuni di Messina, Ramacca e Castel di Iudica da lunedì 11 gennaio saranno “zona rossa”. Lo prevede un’ordinanza del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, appena pubblicata. Il provvedimento, preso d’intesa con l’assessore alla Salute Ruggero Razza – viste le relazioni delle Asp di Messina e Catania e sentiti i sindaci – serve a salvaguardare la salute pubblica e contrastare la diffusione del Coronavirus. Le mileggi di più…

Usa dal nazionalista Bigo al giovane deputato fino al figlio di un giudice ecco chi sono gli altri ribelli dellassalto al Congresso

Usa, dal nazionalista Bigo al giovane deputato fino al figlio di un giudice: ecco chi sono gli altri ribelli dell’assalto al Congresso

Nazionalisti bianchi, cospirazionisti, seguaci della fantasia complottista QAnon ma anche figli dell’upper class newyorkese, ex militari, lavoratori dell’edilizia, broker immobiliari. 
Due giorni dopo l’assalto al Congresso che è costato la vita a cinque persone, l’Fbi e la polizia stanno cercando di identificare gli organizzatori della rivolta al Campidoglio con l’aiuto di cittadini e social media. Il Bureau ha chiesto al pubblico di aiutare la polizia a identificare i rivoltosi, offrendo fileggi di più…

I licei verso altri sette giorni di stop. Scuola in rivolta Dateci certezze

I licei verso altri sette giorni di stop. Scuola in rivolta: “Dateci certezze”

ROMA – La scuola è esplosa. I docenti polemizzano con nome e cognome, incuranti delle possibili conseguenze disciplinari. Gli istituti, licei blasonati compresi, firmano lettere di fuoco contro il ministero. Presidi in lacrime non sanno più come e quando ricomporre un orario, una settimana, un metodo di lavoro. Già, se la tregua della mezzanotte e mezza, martedì 5 appena iniziato, aveva lasciato sul territorio otto Regioni contrarie a partire con le scuole superiori il 7 gennaio e pure l’11,leggi di più…

Usa Putin non commenta ma per altri a Mosca e rivolta in stile Maidan 1

Usa: Putin non commenta, ma per altri a Mosca ‘è rivolta in stile Maidan’

Condividi: 07 gennaio 2021 Mosca, 7 gen. (Adnkronos) – Il Presidente russo Vladimir Putin non ha voluto commentare i disordini a Washington nel breve incontro con i giornalisti che ha avuto dopo aver assistito alla Messa del Natale ortodosso nella Chiesa di San Nicola, sull’isola di Lipno, nella regione di Novgorod.
Ma la portavoce del ministero degli Esteri, Maria Zakharova, ha rilanciato su Facebook il post di una giornalista americana in cui si sottolinea che “gli Stati Uniti non saranno leggi di più…