Parlano mamme e papa resi poveri dalla pandemia Andra tutto bene

Parlano mamme e papà resi poveri dalla pandemia: “Andrà tutto bene?”

https://video.repubblica.it/edizione/milano/andra-tutto-bene-le-voci-delle-mamme-e-dei-papa-che-la-pandemia-ha-reso-sempre-piu-poveri/371569/372174?video/
Copia <iframe class=”rep-video-embed” src=”https://video.repubblica.it/embed/edizione/milano/andra-tutto-bene-le-voci-delle-mamme-e-dei-papa-che-la-pandemia-ha-reso-sempre-piu-poveri/371569/372174&width=640&height=360″ width=”640″ height=”360″ frameborder=”0″ scrolling=”no”></iframe>
Copia “Mamma, perché dobbleggi di più…

La bimba nomade andra allasilo in taxi grazie alla solidarieta di alcuni cittadini

La bimba nomade andrà all’asilo in taxi grazie alla solidarietà di alcuni cittadini

Non farà più a piedi i tre chilometri che dividono il campo nomadi di Strada della Berlia, in cui vive, e la scuola d’infanzia che frequenta. La bambina rom di 4 anni, a cui il Comune di Collegno ha sospeso in trasporto in Scuolabus perché la sua famiglia non è residente, andrà all’asilo in taxi, grazie alla generosità di un gruppo di cittadini che si è offerto di pagare privatamente le corse.”Da lunedì e fino al giorno dell’udienza (che è fissata per il 15 dicembre) la piccola  potràleggi di più…

Primavera sara la fine del virus Andra molto meglio ma le mascherine le terremo ancora

Primavera, sarà la fine del virus? Andrà molto meglio, ma le mascherine le terremo ancora

Ha da passare l’inverno. “Con il vaccino in primavera torneremo probabilmente alla normalità”, ha incoraggiato alla Bbc il regio professore di medicina all’università di Oxford, sir John Bell. “Dobbiamo resistere altri sei mesi, cura e vaccino sono vicini” lo aveva preceduto a settembre il ministro della Salute Roberto Speranza. Ma è davvero così? Lo spuntare del sole di primavera ci porterà fuori dalla pandemia?Ni, è la convinzione degli esperti. Con una premessa affidata alleleggi di più…

Viviamo in 5 in una stanza mio figlio positivo ha dormito in auto. Ora andra in un Covid hotel

“Viviamo in 5 in una stanza, mio figlio positivo ha dormito in auto”. Ora andrà in un Covid hotel

PERUGIA – A tredici anni il suo isolamento per sconfiggere il virus è iniziato sul sedile della macchina, a bordo strada. Una notte col motore e il riscaldamento accesi e altre due in un ripostiglio allestito con un materasso, per evitare di contagiare i genitori e le sorelline di nove e due anni coi quali condivide un piccolo bilocale ai margini del centro storico di Perugia, fatto di una stanza, un cucinino e un bagno. “A casa nostra siamo in cinque ed è troppo piccola per restare in siculeggi di più…

Andra tutto bene nella foto di Auschwitz. Meluzzi usa il Covid e riscrive la Shoah. Dal Pd laccusa Orrore gioca con i simboli del nazismo

“Andrà tutto bene” nella foto di Auschwitz. Meluzzi usa il Covid e riscrive la Shoah. Dal Pd l’accusa: “Orrore, gioca con i simboli del nazismo”

L’ingresso del campo di sterminio di Auschwitz. Un’immagine tristemente nota, in bianco e nero. Quella scritta che fa da cornice al cancello, Arbeit Macht Frei. Ma non è la prima volta che succede, che il fotoritocco, cioè, arrivi a prenderla a prestito. A taroccarla. A cambiarne le parole. A utilizzarla, nonostante ciò che rappresenta di per sé, per veicolare messaggi di altro tipo. Accadde nel 2014 con Beppe Grillo, che la scelse, stravolgendola tra le polemiche, per attaccare il Colle e ileggi di più…

Napoli in isolamento non andra a Torino per la sfida con la Juve

Napoli in isolamento, non andrà a Torino per la sfida con la Juve

NAPOLI – Tutti nelle rispettive abitazioni, in ossequio della disposizione ricevuta nel pomeriggio di ieri (con tre comunicazioni) da Regione e Asl. I giocatori del Napoli sono stati messi in isolamento fiduciario per 14 giorni e dunque non esiste alcuna possibilità che la squadra possa mettersi in viaggio per Torino, dove stasera non si giocherà la partita di campionato contro la Juventus. Adesso il club azzurro attende disposizioni sul rinvio della gara da Lega e Federcalcio e si prepara eveleggi di più…

Università Uk salgono le tasse e il 592 degli studenti italiani andrà altrove

Università Uk, salgono le tasse e il 59,2% degli studenti italiani andrà altrove

12 Agosto 2020, di Massimiliano Volpe
Agli italiani piacciono le università in Gran Bretagna tanto da essere la principale comunità di studenti fuori sede nel Regno Unito. Lo scorso anno 13.965 studenti del nostro Paese frequentavano un’università inglese.
Nonostante questo dato, il governo del Regno Unito ha confermato che gli studenti provenienti dall’Italia che desiderano studiare in Gran Bretagna dall’anno accademico 2021/22 dovranno pagare tasse più alte perché perderanno il loleggi di più…