565766f8f4e2ac61ef2915737886e326

Da oggi l’assegno per i figli minori ad autonomi e disoccupati

Da oggi, fino al 31 dicembre 2021, è possibile presentare la domanda per l’assegno temporaneo, la nuova misura di sostegno ai nuclei familiari con figli minori a carico che non hanno diritto all’assegno per il nucleo familiare (ANF), cioè lavoratori autonomi, disoccupati, coltivatori diretti, coloni e mezzadri, titolari di pensione da lavoro autonomo e nuclei familiari che non hanno tutti i requisiti necessari per avere diritto all’ANF. Lo annuncia l’Inps. 
La domanda può essere presentata dleggi di più…

c8573eb1f40efb056351066a5a03f733

Assegno unico per il 5,5% delle famiglie italiane

 Le stime mostrano che il 5,5% delle famiglie può beneficiare dell’assegno temporaneo per i figli minori e il 15,8% della maggiorazione degli assegni familiari.    E’ quanto indicato dal presidente dell’Istat, Gian Carlo Blangiardo, in audizione alla commissione Lavoro del Senato, aggiungendo che secondo la simulazione, nel secondo semestre del 2021, quando entrerà in vigore la misura ‘ponte’, l’importo medio dell’assegno temporaneo sarebbe pari a 962 euro, mentre quello della maggiorazionleggi di più…

114252548 d2103e0f cb5c 42b9 9fed d827a0db1bcc

Assegno unico per i figli, domande all’Inps dal 1° luglio al 30 settembre

MILANO – La domanda per l’assegno unico “sarà presente sul sito dell’istituto da primo luglio 2021” ma ci sarà “tempo fino al 30 settembre” per presentarla. E’ questo il calendario per la nuova misura in partenza con un periodo ponte, annunciato dal presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, nel corso dell’audizione in commissione Lavoro del Senato sul dl per l’introduzione dell’assegno temporaneo per i figli minori. Assegno unico, da 167 euro per un figlio a 653 per chi ne ha tre. Al via dal prleggi di più…

c1afa1bc757b575f376fef6da200fe6f

Inps, al via le domande per l’assegno familiare 2021-22

E’ disponibile la procedura sul portale Inps per le domande di assegno al nucleo familiare per i lavoratori dipendenti del settore privato, relativo al periodo dal primo luglio 2021 al 30 giugno 2022. La procedura è stata avviata con un messaggio dell’Istituto che include le tabelle di calcolo e rivalutazione annuale dei redditi per il nucleo familiare rispetto alle diverse tipologie di nuclei e le maggiorazioni per i nuclei con figli.
Con il recente decreto legge 8 giugno 2021, n.79, sull’asseleggi di più…

184723747 fdf755a3 59d9 4268 8c0c 06c9fbde9a43

Consiglio dei ministri: arrivano assegno unico per le famiglie e 500 assunzioni per il Recovery

ROMA – Via libera da parte del consiglio dei ministri alla norma “ponte” sull’assegno unico per le famigli e al “reclutamento” per la messa a terra dei fondi del Next Generation Ue, comunemente anche indicati con il termine Recovery fund Assegno unico, da 167 euro per un figlio a 653 per chi ne ha tre. Al via dal primo luglio, per 2 milioni di famiglie
di Valentina Conte 03 Giugno 2021 Partiamo dal primo provvedimento. Si tratta per ora di un “assegno ponte” per sei mesi, erogato dal prileggi di più…

010007468 64a22545 efd0 4315 825d a23cb96cbea2

Assegno unico per i figli, da 167 euro per un figlio a 653 per chi ne ha tre. Al via dal primo luglio, per 2 milioni di famiglie

ROMA – Arriva l’assegno unico per i figli. Si tratta per ora di un “assegno ponte” per sei mesi, erogato dal primo luglio al 31 dicembre alle famiglie con figli. Poi dal primo gennaio 2022 diventa permanente e universale, incardinato nella riforma fiscale in sostituzione di detrazioni e bonus esistenti che per ora dunque non vengono abrogati, ma restano in vigore fino a fine anno.
L’assegno ponte è legato esclusivamente all’Isee fino a 50 mila euro e al numero di figli. L’importo maleggi di più…

113724984 933d3ba5 a552 451a 8836 3233793f291f

Senato, in aula protesta M5S: “Stop vitalizi”. Approvate le mozioni per la revoca dell’assegno ai condannati

Il Senato dice sì alla revoca dei vitalizi ai parlamentari condannati. Sono state votate questa mattina le tre mozioni sull’assegno ai senatori in pensione i presentate da Pd-M5S-Leu e su quelle depositato da Italia viva e dal centrodestra. La prima, è passata con 120 sì, 3 no e 108 astenuti. Quella dei renziani ha ottenuto 113 sì, nessun no e 117 astenuti, mentre la terza, di  di Forza Italia, Fratelli d’italia e Lega, ha ottenuto 120 sì, 40 no e 68 astenuti.
Nel primo documento dem e grileggi di più…

105822275 d8f95db0 e77f 4656 9e8d b5c4b9753ce1

Pensioni, la piattaforma dei sindacati: 62 anni o 41 di contributi, assegno di garanzia ai giovani. E per le donne un anno di anticipo ogni figlio

MILANO – I sindacati riaprono il cantiere pensionistico in previsione del superamento di Quota 100 e del rischio di ritorno alla riforma Fornero con una piattaforma unitaria lanciata dai segretari generali di Cgil, Cisl e Uil Maurizio Landini, Luigi Sbarra e Pierpaolo Bombardieri da portare al tavolo ad hoc che il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, ha detto di esser pronto ad aprire con le parti sociali, in parallelo con quelli su ammortizzatori sociali e politiche attive.
Le sigle dei lavoratleggi di più…

124519147 94612aea de31 49e6 a86c 77210c1c4ccb

Assegno unico per i figli, Bonetti: “Partirà a regime da gennaio 2022”

“L’assegno unico e universale completo partirà a regime da gennaio 2022, ma il percorso comincerà dal primo luglio. Non vogliamo che accada che le famiglie italiane abbiano dei disagi. Siccome i dipendenti oggi stanno percependo le loro detrazioni in busta paga, siccome ci sono stati degli anticipi, questi primi sei mesi devono innestarsi su un percorso di detrazione fiscale che deve continuare. Le detrazioni fiscali saranno poi completamente assorbite nell’assegno unico da gennaio”. Lo ha detleggi di più…

181729444 30b8f28c 30e8 46a2 9423 18f9a4ee396e

Vitalizi, è scontro sull’assegno a Ottaviano Del Turco

ROMA – Vitalizi, la polemica non si placa. Dopo La battaglia dei 5Stelle per l’assegno a Formigoni, ora al centro c’è Ottaviano Del Turco, ex sindacalista, ex ministro delle Finanze  e ultimo segretario del Partito socialista, protagonista di vicende giudiziarie che lo hanno visto condannare nel 2013 per “Sanitopoli” da presidente della Regione Abruzzo a 9 anni e sei mesi. pena poi ridotta a metà. Nel 2018 in via definitiva a 3 anni e 11 mesi. Del Turco, che si proferì sempre innocente, avevleggi di più…