52649b6e42c1895601894c64753f34fc

Aumenta povertà assoluta, nel 2020 335mila famiglie in più

Secondo le stime preliminari, nel 2020 le famiglie in povertà assoluta sono oltre 2 milioni (il 7,7% del totale, da 6,4% del 2019, +335mila) per un numero complessivo di individui pari a circa 5,6 milioni (9,4% da 7,7%, ossia oltre 1milione in più rispetto all’anno precedente). E’ quanto emerge dai dati preliminari Istat contenuti in Statistica today, in cui viene sottolineato che i dati sono i peggiori dal 2005.    Nell’anno della pandemia si azzerano così i miglioramenti registrati nel 2leggi di più…

114313803 49458f92 1fea 48d8 8e1e 585ceaf17bf6

Istat: “In Italia nel 2020 un milione di persone in più in povertà assoluta”

Le difficoltà delle famiglie italiane alle prese con la crisi del lavoro causata dalla pandemia era sotto gli occhi di tutti, adesso ci sono i dati a inquadrare in modo drammatico gli effetti del Covid sull’economia: secondo le stime preliminari dell’Istituto nazionale di statistica nel 2020, le famiglie in povertà assoluta sono oltre 2 milioni, il che significa un milione di persone in più. L’incremento è spaventoso: le famiglie totalmente indigenti sono 335mila in più (+7,7%) rispetto al leggi di più…

fbfe7257d9314ff0da3cecaf46e33595

Istat: Nel 2020 335mila famiglie in povertà assoluta in più. E’ record da 15 anni

La povertà assoluta torna a crescere e tocca il record dal 2005. Le stime preliminari Istat del 2020 indicano valori dell’incidenza di povertà assoluta in crescita sia in termini familiari (da 6,4% del 2019 al 7,7%), con oltre 2 milioni di famiglie, sia in termini di individui (dal 7,7% al 9,4%) che si attestano a 5,6 milioni. Nell’anno della pandemia si azzerano i miglioramenti registrati nel 2019. Dopo 4 anni consecutivi di aumento, si erano infatti ridotti in misura significativa il numero leggi di più…

La maggioranza assoluta non serve.... Sconcertante Di Maio gioco svelato questi mandano Conte a schiantarsi

“La maggioranza assoluta non serve…”. Sconcertante Di Maio, gioco svelato: questi mandano Conte a schiantarsi

Sullo stesso argomento: 18 gennaio 2021 A Luigi Di Maio poco importa avere la maggioranza assoluta. Ossia essere legittimati a governare. Al ministro degli Esteri basta anche la maggioranza relativa. Lo mette nero su bianco in un’intervista al Corriere rilasciata a ridosso del voto di fiducia. Quando Giuseppe Conte si presenterà alla Camera per chiedere se il governo potrà andare avanti anche senza Italia Viva di Matteo Renzi. I numeri, stando alle prime indiscrezioni, scarseggiano. “leggi di più…

Crisi di governo fiducia a Conte senza maggioranza assoluta Per la Costituzione puo andare avanti

Crisi di governo, fiducia a Conte senza maggioranza assoluta? Per la Costituzione può andare avanti

Secondo i calcoli in possesso del governo, l’addio di Matteo Renzi rende necessario conquistare dieci “costruttori” per far toccare al governo la quota di 161, che equivale alla maggioranza assoluta. Ma la “caccia, a questo punto, si intreccia con un altro dato forse ancora più rilevante: toccare la soglia di 161 al Senato (e 316 deputati alla Camera) è irrinunciabile oppure l’esecutivo di Giuseppe Conte può restare in piedi anche con un numero inferiori di senatori a Palazzo Madamaleggi di più…