102456221 c296b6e1 ae8a 48d9 b7e3 53081993b011

Ddl Zan, Letta non molla e va avanti: “Non c’è nessun cambio di linea e nessun negoziato con Salvini. Per noi il testo Camera rimane il migliore”

“Non c’è nessun cambio di linea. Si al confronto in Senato. Nessun negoziato con Salvini. Per noi il testo Camera rimane il migliore”. Nel giorno in cui inizia in Senato la battaglia sugli emendamenti, Enrico Letta ribadisce la posizione del Pd sul disegno di legge contro l’omotransfobia. Nessuna apertura. Si va avanti. Il segretario dem, ancora una volta, rifiuta di accettare il compromesso proposto dal leader leghista: modificare i punti 1,4 e 7 del ddl con l’invito di “aprire al confronto”.leggi di più…

010213542 a06946bf 098a 4222 8cb4 d655c3ded5eb 23

Ddl Zan, il Senato boccia la sospensiva per un solo voto. La discussione va avanti. Salvini: “Senza dialogo la legge è morta”

Il Senato non ha approvato la sospensiva al ddl Zan, presentata da Lega e Fi. I contrari sono stati 136 senatori, a favore sono stati in 135. Nessun astenuto. Il partito di Matteo Salvini e i forzisti chiedevano di sospendere l’esame in Aula del ddl Zan e invece la discussione va avanti. Ma il leader della Lega avverte: “Se Letta e il Pd insistono a non voler ascoltare, dialogare e trovare una soluzione, la legge è morta”. La pensa allo stesso modo anche il presidente dei senatori di Italia Vivleggi di più…

223446544 cd39fc2d 78ce 4a45 91c3 b08d758e8db2

Ezio Mauro: “Ora l’Italia può tornare a guardare avanti”

“La vittoria della Nazionale è diventata il simbolo del nuovo umore che circola nel Paese”, dice Ezio Mauro, appena finite le prove dello spettacolo in scena stasera a Bologna. Il nuovo lavoro teatrale si intitola La dannazione. La sinistra divisa all’alba del fascismo – lo stesso titolo del libro pubblicato da Feltrinelli – e racconta la storia della sinistra italiana, dalla prima scintilla socialista fino alla scissione dei comunisti al Congresso di Livorno il 21 gennaio del 1921. “Sarò sul leggi di più…

c6a280df3b8826636aa6e0d60b9a7e88

Orlando, rischio sociale esiste, avanti con selettività

(ANSA) – ROMA, 26 GIU – Il rischio sociale “esiste, non va drammatizzato, credo che ci siano gli strumenti per gestirlo, ma il rischio esiste e credo sia sbagliato rimuoverlo o negarlo come si è fatto nel dibattito pubblico. Il rischio esiste perché anche quando ci sarà la ripresa non è detto che porti con sè una proporzionale ripresa dal punto di vista occupazionale e non è detto che l’occupazione ritorni nei settori in cui si è perduta”. Lo ha detto il ministro del lavoro Andrea Orlandoleggi di più…

59a29adff838c319cb88605805902847

Mediaset: Confalonieri, avanti sul progetto internazionale

(ANSA) – MILANO, 23 GIU – Per Mediaset è rilevante la necessità “di rimettere mano, portandolo alla formalizzazione, al progetto del broadcaster internazionale, partendo da un presupposto fondamentale: nel mondo dei media la dimensione aziendale conta sempre di più nelle dinamiche competitive internazionali”. Lo afferma il confermato presidente del Biscione, Fedele Confalonieri, durante i lavori dell’assemblea del gruppo televisivo, tenuta ancora a porte chiuse attraverso le deleghe ricevute leggi di più…

181420768 1916a510 4607 4b63 bb0e 7013f8769617 5

Europei: Macedonia del Nord-Olanda 0-3, de Boer avanti a punteggio pieno

AMSTERDAM – Non c’era nulla in palio, con l’Olanda già sicura del primo posto e la Macedonia del Nord che attendeva solamente di vivere l’ultima partita di un immenso Goran Pandev in Nazionale. La squadra di Frank de Boer ne ha approfittato per divertirsi un po’ nei tanti spazi lasciati dagli avversari, che pure erano partiti meglio dei padroni di casa: alla fine il 3-0 è un risultato giusto ma pesante per una selezione, quella allenata da Angelovski, che nel suo cammino forse avrebbleggi di più…

010426724 8e4e9294 0118 427b afce b1dd49f675b2

Dadone: “La politica arranca sulla legge Zan. I ragazzi sono più avanti”

ROMA – “Noi siamo ancora qui impantanati a discutere del ddl Zan, ma fuori i giovani sono molto più avanti”. Fabiana Dadone, 37 anni, Movimento Cinque Stelle, è la ministra per le Politiche giovanili e con loro, i giovani, dialoga, soprattutto sui social: di politica, impresa, vaccini, sessualità.
Ministra, lo Stato può aiutare e in che modo i percorsi di transizione verso un altro sesso?”Al di là dell’aspetto medico e psicologico, che resta fondamentale, bisogna continuare il cammino cultuleggi di più…

d89f9054ddfaff78c4848a4836d5f1b7

Fmi, robusta ripresa Italia 2021, avanti con gli aiuti

“Una robusta ripresa è attesa per il 2021 sostenuta dalla campagna per le vaccinazioni, anche se restano incertezze”. Lo afferma il Fmi parlando dell’Italia e notando come un gli aiuti messi in campo “saranno necessari fino a quando” la ripresa non sarà decollata.
La politica di bilancio dovrebbe continuare a fare da cuscinetto agli effetti economici della pandemia tramite misure temporanee e mirate, “insieme a un credibile piano di riduzione del debito pubblico nel medio termine”, osserva il leggi di più…

870136f1a74b541deb7ac05987dde78d

Recovery: Asvis, passi avanti su Agenda 2030, ma non bastano

(ANSA) – ROMA, 27 MAG – Il Piano nazionale di ripresa e resilienza del governo (Pnrr) da solo non basterà a raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni unite e non invertirà la tendenza negativa per molti target come il degrado degli ecosistemi e il consumo del suolo, secondo una nuova analisi dell’Asvis, Alleanza Italiana per lo sviluppo sostenibile.    “Il piano presenta alcuni passi avanti, ma contiene anche numerose criticità che richiedono intervenleggi di più…

e2af3f06f30ca3110ea08d0add94fb7f

Borsa: Europa avanti piano, bene futures Usa, Milano +0,35%

(ANSA) – MILANO, 21 MAG – Si muovono con prudenza le principali borse europee dopo i dati macro contrastati della mattinata. In rialzo le vendite nel Regno Unito e l’indice Pmi della Francia e dell’Ue, in calo invece quello della Germania, mentre sono salite le vendite industriali italiane in marzo (+1,6%). Milano (Ftse Mib +0,35%) è la migliore davanti a Parigi (+0,29%), Madrid (+0,15%) e Francoforte (+0,1%), che resistono in territorio positivo a differenza di Londra (-0,57%). In arrivo il releggi di più…