Azzolina ministra negazionista. Storace picchia duro Le basterebbe una calcolatrice quello che ignora

Azzolina “ministra negazionista”. Storace picchia duro: “Le basterebbe una calcolatrice”, quello che ignora

Sullo stesso argomento: 23 novembre 2020 Una “ministra negazionista”. Lucia Azzolina viene definita così da Francesco Storace sul Tempo per la sua ostinata battaglia per riaprire le scuole dal 4 dicembre, con il nuovo cosiddetto Dpcm Natale. “Non ce n’è Coviddi, stava per urlare l’altra notte in Consiglio dei ministri”, ironizza l’ex governatore del Lazio. “Ma secondo lei, a che cosa si riferisce Nicola Zingaretti quando dice che ora il virus entra nelle case? E con chi, di grazia?”.leggi di più…

Vi vedo euforici ma non capisco una cosa. Azzolina contro i ministri rissa notturna retroscena drammatico viene giu tutto

“Vi vedo euforici, ma non capisco una cosa”. Azzolina contro i ministri, rissa notturna: retroscena drammatico, viene giù tutto

Sullo stesso argomento: 22 novembre 2020 Sul Natale litigano ancora i ministri. Lucia Azzolina da un lato, Roberto Speranza dall’altro. E Giuseppe Conte in mezzo, a dare un altro dispiacere alla ministra grillina dell’Istruzione sempre più all’angolo. Il retroscena del Corriere della Sera non lascia dubbi: il consiglio dei ministri che si è concluso alle tre di notte e che ha affrontato anche il cosiddetto Dpcm Natale, con i relativi “allentamenti” dal 4 dicembre, non è stato accolto leggi di più…

Filippo Facci contro Lucia Azzolina Il ministro dellauto distruzione che ammette di non contare nulla

Filippo Facci contro Lucia Azzolina: “Il ministro dell’auto-distruzione che ammette di non contare nulla”

Sullo stesso argomento: Filippo Facci 20 novembre 2020 Domande cruciali: chi conta davvero in Italia? È la carica che fa l’uomo, o è l’uomo che fa la carica? Risposta: sappiamo soltanto, nel caso, che la carica non fa la donna e che la donna non fa la carica, cioè sappiamo che l’Azzolina non conta un tubo e che se n’è accorta anche lei. E questo ci rattrista, perché è una dinamica che abbiamo visto altre volte e che no, non dipende dal fatto che un improvvisato ministro possa essere leggi di più…

Scuola Azzolina Fare ogni possibile sforzo per tenerla aperta

Scuola, Azzolina: “Fare ogni possibile sforzo per tenerla aperta”

Condividi: 19 novembre 2020 Roma, 19 nov. (Adnkronos) – “Come ministra sono convinta che dobbiamo fare ogni possibile sforzo per tenere le scuole aperte. È un nostro dovere garantire un’istruzione di qualità alle nostre studentesse e ai nostri studenti”. Lo ha detto la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina incontrando oggi, in videoconferenza, i rappresentanti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e dell’Unescoper confrontarsi sull’evoluzione della pandemia in ambito scolasticleggi di più…

Azzolina La scuola non causa un aumento dei contagi rientro graduale

Azzolina “La scuola non causa un aumento dei contagi, rientro graduale”

Condividi: 18 novembre 2020 ROMA (ITALPRESS) – La riapertura della scuola non è stata “determinante” per l’aumento dei contagi. A sottolinearlo è il ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, intervenuta questa mattina a RTL102.5: “Tutti gli studi – ha spiegato – ormai concordano sul fatto che l’apertura delle scuole non abbia avuto un ruolo determinante nell’aumento dei casi generali. Io non avevo dubbi su questo, perchè ricordo che a scuola ci sono regole ferre che aleggi di più…

Scuole chiuse ma la circolare della ministra Azzolina era un fake autore individuato e denunciato

“Scuole chiuse”, ma la circolare della ministra Azzolina era un fake: autore individuato e denunciato

Individuato e denunciato l’autore della falsa circolare, con la firma del ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina, che venne divulgata in rete. L’attività di indagine – svolta dalla Polizia Postale di Pisa e Roma e delegata dal Centro nazionale anticrimine informatico per la protezione delle infrastrutture critiche (Cnaipic) del servizio Polizia postale e delle comunicazioni – era stata avviata nello scorso marzo dopo la denuncia del ministero dell’Istruzione relativa alla diffusione, in alcuneleggi di più…

Azzolina chiama Anita dodicenne di Torino che fa lezione davanti alla scuola chiusa Sei ammirevole

Azzolina chiama Anita, dodicenne di Torino che fa lezione davanti alla scuola chiusa: “Sei ammirevole”

La ministra Lucia Azzolina stamattina ha chiamato Anita, la dodicenne torinese che da giorni segue le lezioni online seduta sui gradini della scuola media Italo Calvino in via Sant’Ottavio, nel pieno centro di Torino davanti alla sede delle facoltà umanistiche. “Il tuo gesto è ammirevole. È bello vedere che ci sono ragazzi che credono nelle proprie idee e che le portano avanti“, ha detto la ministra dell’Istruzione. La telefonata è arrivata intorno a mezzogiorno, quando la ragazza avevleggi di più…

Scuole chiuse in Puglia la ministra Azzolina contro Emiliano Pochi contagi riapra subito problema e sanita regionale

Scuole chiuse in Puglia, la ministra Azzolina contro Emiliano: “Pochi contagi, riapra subito: problema è sanità regionale”

 “La Regione Puglia ha sospeso le attività didattiche in presenza definendo ‘impressionante’ il numero dei contagi. Eppure, secondo quanto ci ha comunicato, si tratta di 417 studenti risultati positivi (su una popolazione studentesca di 562 mila). La stessa Regione ha poi ammesso che il problema in realtà non è la diffusione del virus all’interno delle scuole ma l’organizzazione del lavoro della Sanità regionale. Si riaprano al più presto le scuole, evitando conseguenze gravi, presenti e fleggi di più…

Ma che Azzolina. La grillina smentita da tutto e tutti chi sta davvero salvando la scuola e la sua giungla di regole

“Ma che Azzolina”. La grillina smentita da tutto e tutti: chi sta davvero salvando la scuola (e la sua giungla di regole)

Sullo stesso argomento: Francesco Specchia 28 ottobre 2020 Macché popolo di Azzoline, docenti e provveditori: la scuola italiana la salveranno i bambini. «Mi sento in dovere, a nome di tutto il corpo insegnanti di ringraziare prima di tutto i vostri figli. Se non ci fossero loro, così ligi alle regole e così determinati ogni giorno, probabilmente noi non ce la faremmo». La signora Tiziana è una maestra vecchio stampo. Titolare di cattedra di una scuola di Cusano, un paesello dell’hinleggi di più…

Malati schiattassero. Gli audio scandalo Azzolina il sindacalista e il dirigente Miur questa roba fa venire giu il Ministero

“Malati, schiattassero”. Gli audio-scandalo: Azzolina, il sindacalista e il dirigente Miur, questa roba fa venire giù il Ministero

Sullo stesso argomento: 25 ottobre 2020 “Schiattassero”. Un audio imbarazza Lucia Azzolina e potrebbe trasformarsi per il ministro dell’Istruzione e il suo Dicastero, un grosso problema politico. A parlare è tra Attilio Fratta, presidente nazionale del sindacato Dirigentiscuola e grande sostenitore della Azzolina, e tira in ballo Max Bruschi, alla guida della direzione dipartimentale del Miur. Si parla del concorso a presidi che tanto sta facendo discutere, e Frasca rivelerebbe al dirleggi di più…