MotoGP | Bagnaia resta ad Aragon per evitare rischio Covid

Il Gran Premio di Aragon non si è chiuso nel migliore dei modi per Pecco Bagnaia. Dopo una prestazione non all’altezza sul bagnato a Le Mans, il pilota piemontese è stato vittima di una caduta nel primo dei due round del MotorLand, complice una Ducati non semplice da gestire soprattutto con le basse temperature registrate nel fine settimana aragonese. MotoGP | Le difficoltà di Bagnaia: “Posteriore sempre di traverso” “Purtroppo la mia gara è stata davvero breve. All’inizio ho pleggi di più…

MotoGP | Bagnaia: “Brutto cadere dopo 3 giri”

Un anno fa Jack Miller ad Aragon conquistava la terza posizione alle spalle di Marc Marquez e di Andrea Dovizioso. Quest’anno la tappa del Motorland di Alcaniz è stata invece avara di soddisfazioni per il team Pramac, che ha visto Jack Miller concludere il Gran Premio in nona posizione, secondo pilota Ducati alle spalle di Andrea Dovizioso, settimo sotto la bandiera a scacchi. Le nuove gomme Michelin si sono confermate un rebus per la Desmosedici, che di solito ad Aragon poteva sfoderare la pleggi di più…

MotoGP | Le difficoltà di Bagnaia: “Posteriore sempre di traverso”

Qualifica altalenante in casa Pramac ad Aragon. Dopo essersi ritrovato con entrambe le moto in Q1, il team satellite della Ducati è riuscita a strappare il pass per la Q2 con Jack Miller – a spese di Dovizioso – mentre Pecco Bagnaia si è dovuto accontentare di una 17esima posizione che complica di molto i piani in vista della gara di domenica. MotoGP | Bagnaia sfonda i 350 km/h ad Aragon “Questo è il terzo weekend di fila in cui fatichiamo molto – ha esordito il piemontese – Negleggi di più…

MotoGP | Bagnaia: “Punto al titolo con la Ducati”

Da domani i piloti della MotoGP saranno in pista a Le Mans per il Gran Premio di Francia. Francesco Bagnaia per la prima volta salirà in sella alla sua Ducati con la consapevolezza nel 2021 di vestire la tuta tutta rossa per effetto della promozione all’interno del team ufficiale della casa di Borgo Panigale. Il pilota della VR46 riders academy non si è nascosto dopo l’investitura ricevuta da Claudio Domenicali, Luigi Dall’Igna, Davide Tardozzi e Paolo Ciabatti. “Ho il sorriso stampatleggi di più…

SNAI – MotoGP: tre moschettieri al Gp di FranciaQuartararo, Mir e Bagnaia favoriti a Le Mans

Condividi: 08 ottobre 2020 (Milano, 8 ottobre 2020) – Sull’iconico circuito della 24 Ore, un terzetto di piloti a 5,50. Valentino Rossi, a 7,50, a caccia di una vittoria dopo tre anni.
Milano, 8 ottobre 2020 – In Francia i tre moschettieri sono di casa. Così la nona prova del Mondiale di MotoGP, in programma domenica sul circuito di Le Mans, vede Fabio Quartararo, Joan Mir e Pecco Bagnaia nel ruolo di grandi favoriti per il successo finale. Secondo i betting analyst di SNAI, sono proprio leggi di più…

MotoGP | Zarco: “Bagnaia ha vinto il confronto”

Johann Zarco al team Pramac nel 2021, con una Ducati sempre più tendente al rosso. Nessuno se lo aspettava quando consumò quel divorzio, amaro, con la Ktm. Ma la competitività mostrata con Avintia quest’anno ha convinto Borgo Panigale a spostarlo sulla squadra satellite che quest’anno schiera Jack Miller e Francesco Bagnaia. All’inizio dell’anno il centauro francese aveva dichiarato che il suo sogno sarebbe stato di correre di nuovo con una moto ufficiale in un team factory, ma con unleggi di più…

MotoGP | Bagnaia: “Ducati la prima a credere in me”

Un sogno che diventa realtà. Francesco Bagnaia nel 2021 sarà un pilota ufficiale della Ducati, marchio che ha nel cuore sin da quando si è approcciato al mondo delle corse. Cresciuto nella VR46 riders academy di Valentino Rossi Pecco ha portato per la prima volta alla vittoria la Mahindra in Moto3, poi ha chiesto alla Ducati un anno di pazienza prima di effettuare il salto in MotoGP. La casa di Borgo Panigale voleva promuoverlo già nel 2018, ma Pecco ha chiesto un’altra chance in Moto2 porleggi di più…

MotoGP | Melandri: “Bagnaia merita la Ducati ufficiale”

Il mercato piloti della MotoGP sta muovendo le ultime pedine su una scacchiera che più che bianco e nera sembra tricolore dal momento che sono proprio i piloti italiani ad essere i protagonisti. Valentino Rossi a Barcellona ha ufficializzato il rinnovo con la Yamaha per correre ancora nel 2021 all’interno della struttura satellite Petronas al fianco di Franco Morbidelli, il primo pilota della VR46 riders academy a raggiungere le MotoGP nel 2018. L’academy nella prossima stagione avrà anchleggi di più…

MotoGP | Bagnaia: critiche a Michelin

La mancanza di grip a Barcellona si è fatto sentire nella prima giornata in pista, con i piloti in particolare della Ducati ma anche di altri team in ordine sparso che si sono lamentati della situazione. Lo pneumatico Michelin appare difficile da comprendere in termini di performance e di comportamento, anche se ad esempio sulla maggioranza delle Yamaha non sembrano esserci grossi problemi di sorta. Andrea Dovizioso apre spiegando che questo venerdì «non è stata una giornata normale, non quleggi di più…

SNAI – MotoGP: A Barcellona poker di favoritiMir, Bagnaia, Viñales e Quartararo a 4,50

Condividi: 24 settembre 2020 (Milano, 24 settembre 2020) – Grande incertezza nella gara spagnola e pronostico sul filo. Lontani gli altri: Valentino Rossi è dato a 12, mentre Dovizioso, leader iridato, scivola a 25.
Milano, 24 settembre 2020 – Il doppio impegno a Misano ha reso la lotta in MotoGP ancora più incerta e, in una stagione così serrata, non c’è un attimo di respiro tanto che domenica si ritorna in pista per il Gran Premio di Catalogna sul circuito di Barcellona. Sei vincitoleggi di più…