170334759 f1bef9ac 5349 4461 97f2 5cee9b37db65 1

Udinese-Lazio 0-1: Marusic tiene i biancocelesti agganciati al treno Europa

UDINE – La Lazio cercava affannosamente i tre punti, li ha trovati giocando poco più di un’ora e soffrendo le pene dell’inferno nel finale. Ma in un momento del genere, Simone Inzaghi non può certo lasciarsi andare a discorsi sull’estetica: troppo importante restare aggrappati con le unghie al treno europeo, soprattutto in un campionato nel quale può succedere ancora di tutto, e lo conferma il colpo grosso dell’altro Inzaghi, Filippo, allo Stadium con il Benevento. Decide Marusic nel primo teleggi di più…

222607957 4ddc8c00 025b 4f5a a530 9b9aaec232cf 2

Bayern-Lazio 2-1, i biancocelesti salutano l’Europa con dignità

MONACO DI BAVIERA – La Champions resta senza italiane nei quarti. Non accadeva da 5 anni. La certificazione ufficiale arriva da Monaco di Baviera dove alla Lazio non riesce la missione impossibile di rimontare l’1-4 dell’Olimpico. Il Bayern campione del mondo e d’Europa s’impone (2-1) anche al ritorno e allunga a 60 partite la sua incredibile striscia di gare in cui va a segno e a 19 match l’imbattibilità in Europa. C’era poco da fare e lo ha capito anche la Lazio che, fin dall’inizio, ha badatleggi di più…

221128514 54773301 6b72 4f8f b582 0e898c8b5435 3

Juventus-Lazio 3-1, Rabiot e Morata ribaltano i biancocelesti

TORINO – Per lo scudetto potrebbe essere troppo tardi ma intanto la Juve non molla. Si scrolla di dosso una delle pretendenti alla corsa Champios, piegando 3-1 in rimonta la Lazio, e mantiene la pressione sull’Inter. Il 7° successo di fila in campionato allo Stadium conferma il carattere di una squadra in crescita, malgrado le difficoltà. C’era il timore di un calo di tensione in vista del fondamentale ritorno con il Porto, c’era la possibilità di un disagio tattico viste le tante novità prleggi di più…

212050049 c0d3f53a 455e 4f90 9f34 1dc42b14c233 5

Lazio-Bayern 1-4: i campioni d’Europa dettano legge, i biancocelesti sbagliano troppo

ROMA – Il ritorno tra le migliori 16 d’Europa dopo 20 anni è amaro per la Lazio: il Bayern campione del mondo la travolge (1-4) nell’andata degli ottavi di Champions e, di fatto, rende una formalità il ritorno, in programma il 17 marzo. I biancocelesti hanno pagato una partenza timorosa e troppi errori difensivi. E così la gara, già difficile sulla carta, si è tramutata in una montagna impossibile da scalare. Il Bayern ringrazia e rialza la testa dopo gli ultimi due passi falsi in Bunleggi di più…

170141730 8953e128 671d 460b 9f2e acacb77ec31d 2

Lazio-Sampdoria 1-0: Luis Alberto lancia i biancocelesti al quarto posto

ROMA – La Lazio riprende a correre dopo lo stop di San Siro contro l’Inter. All’Olimpico, in uno degli anticipi della 23/a giornata, la squadra di Inzaghi si impone 1-0 sulla Sampdoria di Ranieri grazie a un gol nel primo tempo di Luis Alberto. Un successo sofferto che permette ai biancoceleste di salire momentaneamente al quarto posto in attesa di vedere in azione la Juventus. Alla squadra blucerchiata non basta una prova generosa per evitare la sconfitta.
<< La cronaca della gara>>leggi di più…

212945965 b51c997e f67d 4cc7 b664 6c18b9dbd5ac 7

Lazio-Cagliari 1-0, Immobile firma il sesto successo di fila dei biancocelesti

ROMA – Anche se con un pizzico di fiato corto, la Lazio supera il Cagliari, centra la sesta vittoria consecutiva e, soprattutto, agguanta quella zona Champions che solamente un mese fa sembrava un miraggio. Serve una zampata di Immobile per scardinare il fortino dei sardi: Eusebio Di Francesco da qualche settimana sente la paura, la può toccare con mano, e decide di presentarsi all’Olimpico in versione “primo non prenderle”, ma è un consegnarsi all’avversario che non fa che ritardare l’inevitaleggi di più…

Coppa Italia Lazio Parma 2 1 al 90 i biancocelesti si guadagnano lAtalanta

Coppa Italia: Lazio-Parma 2-1, al 90′ i biancocelesti si guadagnano l’Atalanta

ROMA – Quando l’Olimpico deserto sembrava pronto per i tempi supplementari per la seconda volta nel giro di pochi giorni, la schiena di Simone Colombi ha cambiato il corso di Lazio-Parma. Una sfortunata autorete del portiere condanna (2-1) la formazione di Roberto D’Aversa alla sconfitta contro i biancocelesti, che già in campionato avevano tenuto a battesimo il “nuovo-vecchio” allenatore con un successo. Simone Inzaghi si tiene stretto il passaggio ai quarti di finale di Coppa Italia, dove troleggi di più…

Parma Lazio 0 2 i biancocelesti rovinano il ritorno di DAversa

Parma-Lazio 0-2: i biancocelesti rovinano il ritorno di D’Aversa

PARMA – La Lazio infila la seconda vittoria di fila e rovina il ritorno di D’Aversa sulla panchina del Parma dopo l’esonero di Liverani. Per i ducali arriva infatti il quinto ko consecutivo che li lascia al penultimo posto della classifica insieme al Torino. I biancocelesti, dopo un primo tempo abbastanza equilibrato, prendono campo nella ripresa e segnano prima con Luis Alberto e poi con Caicedo per lo 0-2 definitivo. La squadra di Inzaghi sale a quota 28.
<< La cronaca della partita >leggi di più…

Lazio Fiorentina 2 1 Immobile e Caicedo rialzano i biancocelesti

Lazio-Fiorentina 2-1, Immobile e Caicedo rialzano i biancocelesti

ROMA – La Lazio vince, ma non è guarita. I biancocelesti provano ad arrampicarsi verso la zona Europa dopo il 2-1 con la Fiorentina ma mostrano ancora una volta tutti i problemi che sembrano una costante ormai dal post lockdown: squadra che accende e spegne di continuo, che non pare in grado di reggere i 90 minuti e che a volte è preda di amnesie difensive inspiegabili. Mostra invece qualche segnale incoraggiante, nonostante la sconfitta, la Fiorentina: lo fa nel finale, cambiando pelle coleggi di più…

Benevento Lazio 1 1 non basta Immobile Schiattarella ferma i biancocelesti

Benevento-Lazio 1-1: non basta Immobile, Schiattarella ferma i biancocelesti

BENEVENTO – Sconfitto a Bologna due anni fa nell’unico precedente, Pippi Inzaghi si prende una piccola grande rivincita sul fratello Simone: blocca sull’1-1 la Lazio e consente al Benevento di collezionare un altro risultato di prestigio dopo l’1-1 con la Juve dello scorso 28 novembre. Un pari meritato quello dei sanniti che hanno approcciato alla sfida con grande umiltà, creando ugualmente tanto e sfiorando addirittura la vittoria nel finale. Alla Lazio non è bastato dominare sul pialeggi di più…