Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

bivio

di Marco Gorra

Ruota tutto intorno a una domanda: cosa farà Angelino Alfano? Ascolterà le ragioni di Silvio Berlusconi, che lo pressa affinché si imbarchi nella imminente riedizione di Forza Italia, oppure quelle dei dirigenti del Popolo della libertà, che gli chiedono di rimanere al timone del partito? In attesa di capire quali siano le intenzioni del segretario, tutto è sospeso. L’ex Guardasigilli, consapevole dell’impatto che la propria decisione è destinata ad avere, non si sbilancia. Se da una parte – da ultimo ieri l’altro a Domenica In – assicura che «qualsiasi cosa avverrà d’amore e d’accordo con Berlusconi», dall’altra non spegne la macchina delle primarie e deposita le firme. Questa strategia ambivalente, tuttavia, non potrà durare ancora per molto. L’annuncio della ridiscesa in campo di Berlusconi è questione di giorni: scontato che il Cavaliere non prenderà la guida del Pdl (unico scenario che salverebbe capra e cavoli), una decisione andrà presa. Nel partito si aspetta con un certo nervosismo. Ad essere particolarmente sul chi vive è la componente moderata e montiana, che da un ritorno  di Alfano con Berlusconi avrebbe quasi tutto da perdere. Già la preponderanza dell’apparato facente capo all’area ex An all’interno del partito è vissuta con poco entusiasmo: dovesse venire meno il grosso contrappeso rappresentato da Alfano (e dovesse pertanto il partito spostarsi su posizioni più marcatamente antimontiane), la situazione si farebbe poco sostenibile.

Leggi l’articolo integrale di Marco Gorra

su Libero in edicola oggi, martedì 27 novembre

Primarie all’americana, primarie all’amatriciana. Candidati premier, amazzoni, Angelini, Berlusconi e dinosauri dal cilindro. Il Pdl si avvia alle sue prime consultazioni popolari tra baruffe interne, incertezze sulle regole, faide tra fazioni e una consapevolezza: solo ridando la parola ai suoi elettori il centrodestra può superare la propria crisi e tornare ad essere decisivo nella politica italiana, indicando il proprio uomo (o donna) per Palazzo Chigi. Finora in lizza ci sono Angelino Alfano, il sindaco di Roma Gianni Alemanno, la pasionaria Daniela Santanchè, i governatori di Veneto e Campania Giancarlo Galan e Stefano Caldoro, il formattatore Alessandro Cattaneo, il duro Guido Crosetto. In attesa di sapere quel che faranno l’imprenditore Giampiero Samorì, Giorgia Meloni, Roberto Formigoni, Giulio Tremonti. Le prossime settimane diranno anche una parola definitiva sul ruolo che il fondatore e deus ex machina, Silvio Berlusconi, svolgerà nel partito: per il Popolo della Libertà le primarie saranno un nuovo inizio o l’epitaffio di un’avventura iniziata nel 2008, appena quattro anni e mezzo fa? Il Cavaliere diventerà davvero il padre nobile di una nuova generazione o ricomincerà da capo, sotto un altro simbolo e un’altra sigla? Nel dossier di Liberoquotidiano tutti i temi, gli scontri, i nomi dei protagonisti di un avvenimento comunque decisivo.

Vai allo speciale sulle primarie del Pdl di Liberoquotidiano.it

Il premier David Cameron, paragonato da Merkel a uno dei pupazzi cocciuti del Muppet Show, al bivio: e’ spinto dal suo partito a lanciare un voto per l’uscita dall’Unione Europea. L’analisi dell’ex parlamentare conservatore Paul Goodman.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Regno Unito: sempre più vicino referendum su uscita dall'Ue

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Il comitato di politica monetaria al bivio: nuovi aiuti per la ripresa Usa o nulla di fatto? Occhi anche sull’Europa, dove la Grecia ha formato un nuovo governo. Euro in rialzo. Greggio ai minimi di seduta sotto $84. Oro ritraccia -1%.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Wall Street titubante, vince la paura di rimanere delusi dalla Fed

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

“Eurozona a un bivio, rischia sfaldamento”. È il momento di agire. Deve farcela, in caso contrario ci sarebbero conseguenze devastanti per tutti. “Pronti a rinunciare a vantaggi fiscali aziende”.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Anche Cameron si schiera a favore dei project bond europei

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Si trova a un bivio. È il momento di agire, può farcela. Deve farcela, anche perché in caso contrario ci sarebbero conseguenze devastanti per tutti. Importanza di unione politica e fiscale.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Cameron avverte: ‘attenzione ai rischi di sfaldamento dell’Eurozona’

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Si trova a un bivio. È il momento di agire, può farcela. Deve farcela, anche perché in caso contrario ci sarebbero conseguenze devastanti per tutti. Importanza di unione politica e fiscale.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Cameron avverte e teme su rischio sfaldamento Eurozona

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Archivi