Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

boccia

Al voto di primavera col “porcellum”. E’ questo l’ultimo scenario, quello uscito giovedì pomerigggio dalla riunione degli “sherpa” che alla bozza di riforma elettorale stanno lavorando da mesi: Denis Verdini del Pdl, Lorenzo Cesa dell’Udc, Maurizio Migliavacca del Pd e Italo Bocchino di Fli. Ad alzare bandiera bianca sarebbe stato, secondo indiscrezioni, proprio Verdini: “Mi spiace, ma il presidente Berlusconi ha deciso che così non va, preferisce tenersi il sistema attuale”. Cioè, fondamentalmente, niente preferenze. Un elemento fondamentale per avere carta bianca nella definizione delle liste (leggi la “lista nera” del Cavaliere) del nuovo partito che il Cavaliere si appresta a varare. Con le vecchie regole, inoltre, Berlusconi potrebbe ancora sperare di non lasciare al duo Pd-Sel anche la maggioranza al Senato. La nuova bozza, nella stesura definitiva, prevederebbe un premio al raggiungimento del 38,5%, in grado di far lievitare la maggioranza a quota 55%. E se nessuno dovesse duperare quella soglia, il primo partito avrebbe comunque un premio pari al 27% dei seggi conquistati. Le trattative si sono ora fermate, in attesa del risultato delle primarie del Pd. Una loro ripresa è anche legata a chi uscirà vincente dalle urne di domani: Bersani o renzi.

Il Senato ha bocciato l’articolo 1 della legge sulla diffamazione, ‘il cuore’ della cosiddetta Salva-Sallusti: 123 voti contrari, 9 29 sì e 9 astenuti, il Pdl non ha votato. Si tratta dell’articolo 1 del provvedimento, quello che contiene il carcere, fino a un anno, per i giornalisti e solo una pena pecuniaria da 5.000 a 50.000 euro per i direttori. Il presidente del Senato Renato Schifani ha sospeso la seduta.


pubblicato da Libero Quotidiano

Diffamazione, Senato boccia l'articolo 1: salta la Salva-Sallusti?

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Il Senato boccia il carcere per i giornalisti. L’aula ha bocciato con 123 voti contrari, 29 sì e 9 astenuti l’articolo 1 della nuova legge sulla diffamazione, in discussione dopo il caso Sallusti. L’articolo uno prevedeva appunto la reclusione fino a un anno per i giornalisti autori di articoli diffamatori. Il presidente Renato Schifani ha sospeso i lavori. 

Il cuore della legge è stato affossato “anche con una bella manciata di voti della destra“, commenta in sala stampa il senatore democratico Vincenzo Vita, che conclude: “Il caso è chiuso. Abbiamo vinto, è la morte non accidentale di una porcata”.

Come previsto Bundesrat dice no, favorevoli solo 21 su 69. Sconfitta pesante per Merkel in vista delle elezioni del prossimo autunno. Accordo sul rientro di capitali evasi non ratificato. Per Verdi e Partito Socialista cosi’ strutturata e’ una misura ingiusta per il contribuente onesto.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Germania boccia accordo fiscale con la Svizzera

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

L’emendamento al decreto sviluppo destinato a ridurre gli stipendi di deputati e senatori non ha passato il vaglio dell’ammissibilità. ”Al fine di reperire, attraverso la riduzione del costo della rappresentanza politica nazionale, maggiori risorse da destinare al sostegno delle politiche per la crescita e l’occupazione giovanile – recita l’emendamento – il trattamento economico omnicomprensivo annualmente corrisposto ai membri della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica non può superare la media ponderata rispetto al Pil degli analoghi trattamenti economici percepiti annualmente dai membri dei Parlamenti nazionali dei sei principali Stati dell’Area Euro”. Ma la proposta avanzata dalla senatrice Pd Leana Pignedoli non è riuscita a passare ed è stata cassata dalla Commissione industria del Senato che sta valutando l’ammissibilità o meno dei circa 1.800 emendamenti presentati.


pubblicato da Libero Quotidiano

Monti boccia l'election day: una scelta giusta?

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Dopo i guai giudiziari arriva anche la scure dell’agenzia. Valutazione abbassata da Baa3. Outlook stabile. “Sfide in atto collegate all’ampio programma di ristrutturazione e deterioramento…

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Moody's boccia rating Finmeccanica

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

La commissione Bicamerale per gli Affari Regionali ha bocciato il decreto sui tagli ai costi della politica di Regioni e Enti locali. Si tratta di un “parere contrario” secco dato alle commissioni Bilancio e Affari costituzionali della Camera che esaminano nel merito il testo.

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Anche Bankitalia boccia l’ottimismo di Mario Monti sugli obiettivi di pareggio di bilancio. Secondo il bollettino economico della Banca Centrale, infatti, l’Italia nel 2013 avrà un Pil negativo, con le stime riviste al ribasso. La buona notizia, invece, è che nel corso del prossimo anno è attesa l’uscita dalla recessione. Nel dettaglio il bollettino ricorda le previsioni dei principali analisti: -2,4% nel 2012, in linea con il governo, e -0,7% nel 2013 contro il -0,2% del governo, che nonostante il dato negativo, ha reiteratamente confermato l’obiettivo del pareggio assunto in sede comunitaria.

Nuove grane per Sergio Marchionne. D’altronde è parecchio che il Lingotto non sforna nuove idee. Creatività assente. Per l’agenzia di rating tale fattore rischia di appensantire la competività in Europa, rispetto a Peugeot e Renault.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Moody's boccia Fiat. Dove sono i nuovi modelli?

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Archivi