Coronavirus: Boccia, ‘lockdown generale da escludere ma nessuno ha sfera cristallo’

Condividi: 27 settembre 2020 Roma, 27 set. (Adnkronos) – “Intanto non siamo messi come il resto dei paesi che ci circondano, infiammati dai contagi. Il lockdown generale fatto dall’Italia in primavera, è da escludere, ma nessuno ha la sfera di cristallo. Zingaretti fa bene a ribadire che se non si rispettano le regole il rischio è quello. Va ricordato a tutti che grazie al lungo lockdown, oggi siamo considerati uno dei paesi più sicuri al mondo. Quel rigoroso percorso ci consentì di rafleggi di più…

Governo: Boccia, ‘Conte guidi l’alleanza anche in futuro’

Condividi: 27 settembre 2020 Roma, 27 set. (Adnkronos) – “Penso che Conte abbia fatto un grande lavoro e che possa guidare questa alleanza anche in futuro. E se Zingaretti lo incalza sui temi cari al Pd come il Mes lo fa per il bene del governo”. Ad affermarlo, in un’intervista a ‘La Stampa’, è il ministro degli Affari regionali, Francesco Boccia sottolineando che il messaggio agli alleati è “semplice”: “a questo punto o si sta di qua o di là. Di là, il film è ‘piccoli Bolsonaro crescoleggi di più…

Covid, Boccia “Sarà un autunno duro, possibili chiusure mirate”

Condividi: 19 settembre 2020 MILANO (ITALPRESS) – “Noi non abbiamo mai abbassato la guardia. L’hanno abbassata gli incoscienti, i negazionisti e chi pensa che l’economia venga prima della salute. Noi ci siamo sempre fatti guidare da rigore e prudenza. Sappiamo di andare incontro a un autunno duro. Il lavoro congiunto con le Regioni ci ha fatto rafforzare le reti sanitarie, raddoppiando le terapie intensive e in alcuni casi triplicando le sub intensive. L’ondata era prevedibile perleggi di più…

Covid, Boccia “Governo accanto a Sardegna”. Solinas “Noi sotto attacco”

Condividi: 13 settembre 2020 ROMA (ITALPRESS) – Si accende la polemica tra Governo e Regione Sardegna, dopo la nuova ordinanza del governatore Solinas.“Sulla Sardegna c’è tanta propaganda politica e le conseguenze rischiano di pagarle i cittadini sardi”, afferma il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia.“Sui test la Regione Sardegna ha rifiutato diverse volte di sottoscrivere un accordo con la Protezione civile e il Ministero della Salute, rinviando seleggi di più…

Covid, Boccia: “Studio Cts non era segreto”

Condividi: 01 settembre 2020 Roma, 1 set. (Adnkronos) – “C’è chi lavora per il Paese e chi lavora contro. Giorgia Meloni avrebbe potuto informarsi, chiedendo a ognuno di noi e le avremmo dato le informazioni che sono state date al Paese”. Lo ha detto intervenendo a “Agorà” su Raitre il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, rispondendo alla presidente di Fdi, secondo la quale il governo ha occultato uno studio sulla diffusione del Coronavirus e le previsioni sulla mortalità,leggi di più…

Coronavirus, Boccia: “Studio Cts non era segreto”

Condividi: 01 settembre 2020 Roma, 1 set. (Adnkronos) – “C’è chi lavora per il Paese e chi lavora contro. Giorgia Meloni avrebbe potuto informarsi, chiedendo a ognuno di noi e le avremmo dato le informazioni che sono state date al Paese”. Lo ha detto intervenendo a “Agorà” su Raitre il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, rispondendo alla presidente di Fdi, secondo la quale il governo ha occultato uno studio sulla diffusione del Coronavirus e le previsioni sulla mortalità,leggi di più…

Pd, Zingaretti boccia la proposta di Bettini: no a un polo dei moderati guidato da Renzi

Stavolta, in casa dem, incassa solo no Goffredo Bettini. Anche dal segretario. L’ex parlamentare – membro della direzione nazionale del Pd, uno dei principali consiglieri di Zingaretti – dice che allo schieramento democratico serve “un’alleanza a tre gambe, con Pd, M5s e area moderata e liberale”. E indica Matteo Renzi come punto di riferimento proprio per quest’ultima area: “Renzi ha talento per progettare questo nuovo spazio. Sarebbe una svolta rispetto suo ruolo di picconatore minoritario. Rileggi di più…

Scuola, il ministro Boccia: “Il 14 settembre gli istituti riapriranno in sicurezza”

Il 14 settembre le scuole “riapriranno le scuole in sicurezza”. Lo assicura il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, ospite di “Agorà estate” su Raitre. Per oggi è prevista la prima di una serie di riunioni del Comitato tecnico scientifico sulle misure da adottare in vista dell’inizio dell’anno scolastico. Il coordinatore del gruppo di esperti, Agostino Miozzo, ha ribadito che l’orientamento del Cts è mantenere le mascherine in classe a partire dai 6 anni: “Sopra i sei anni sarleggi di più…

“Lockdown totale non più, però…”: Boccia a Senaldi, l’intervista rivelatrice

Sullo stesso argomento: Pietro Senaldi 17 agosto 2020 Primo, niente terrorismo. Secondo, molta prudenza. «L’Italia a marzo era dietro solo alla Cina come indice di incremento di contagi, ora siamo una delle nazioni più sicure al mondo; molti Stati europei, Francia, Germania, Spagna, Grecia, stanno tutti peggio. Per non parlare dell’Est e della drammatica situazione che stanno vivendo Usa e America latina. Per il ministro delle Autonomie, Francesco Boccia, che nei tempi dell’esplosione deleggi di più…

“Ti uccido”, minacce di morte al ministro Boccia su Facebook

“Ti vengo a prendere e ti uccido. Ti vengo a prendere e ti uccido. Ho letto questo messaggio più di una volta, poi guardavo la sua foto e vedevo un padre con in braccio suo figlio… Incredulo guardo il suo profilo e vedo un utente rabbioso, che inneggia a Diabolik e Carminati, un militante della destra estrema che rimpiange lo squadrismo”. Così in un post su Facebook il ministro Francesco Boccia denuncia le minacce di morte ricevute via web.
“Non mi faccio intimorire da una minaccia di morte leggi di più…